Si è tenuto sabato 14 gennaio 2017, nell’Aula Multimediale (Area Scientifica), un incontro, coordinato dall’ing. Pasquale Di Ciommo, sulla “Sicurezza Stradale” promosso dal Lions Club di Monopoli e inserito nell’ambito del Progetto Benessere.
L’incontro è stato coordinato dai funzionari del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Direzione Generale Territoriale del Sud – Ufficio di Supporto 2 di Bari, Luigi Colangiuli, Vito Giuseppe Maldarizzi e Mariateresa Scarimbolo che hanno presentato, con slides e materiale didattico i pericoli legati alla strada e anche gli strumenti messi in campo per prevenire gli incidenti, primo fra tutti l’etilometro.
Sono state illustrate le principali norme del codice stradale e soprattutto è stato più volte rinnovato l’invito alla prudenza. È stato inoltre presentato il sito web www.edustrada.it, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, da dove poter scaricare in maniera autonoma tutto il materiale didattico dei progetti di sicurezza stradale.
L’iniziativa si inserisce nei Service del Lions Club di Monopoli sulla sicurezza stradale per le scuole ed in questo caso il Polo Liceale “Galileo Galilei” rappresentato dalle classi I B Scientifico, II C Scientifico, III B Scienze Umane, II A Linguistico, V B Scientifico, IV A Scientifico, III A Scienze Umano e V B Linguistico.
Infatti erano presenti la Presidente del Lions Club di Monopoli, dott.ssa Antonia Reho, il PDG Lions dott. Giovanni Ostuni, il Segretario Mimmo Valerio e il Responsabile Distrettuale 108/AB per la Sicurezza Stradale, Ladornata Marco, Coordinatore. L’iniziativa è curata dal professore Franco Latorre, Funzione Strumentale Benessere a Scuola e l’incontro è stato introdotto dal Dirigente Scolastico, Martino Cazzorla.
Lo scopo del progetto è migliorare l’educazione stradale e la preparazione degli utenti della strada ed in questo modo incidere sull’allarmante fenomeno degli incidenti che, secondo numerose statistiche, rappresenta a tutt’oggi la più frequente causa di morte tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.