La società rammaricata per la decisione sulla data del recupero della gara rinviata con Ruvo

Domenica 15 gennaio, maltempo permettendo, si disputeranno le gare della 6^ giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver. L’Action Now! giocherà a Bari con l’Adria, squadra attualmente relegata all’ultimo posto in classifica per aver vinto solo una delle 19 gare disputate. Una stagione decisamente sfortunata per la società del Presidente Beppe Bernardi, che pure l’anno scorso aveva stupìto raggiungendo con pieno merito i play – off. Il torneo 2016/2017 tuttavia si è rivelato durissimo e la cattiva partenza ha penalizzato finora in modo decisivo il team barese.

L’Action Now!, dopo il brutto stop patìto nella glaciale Francavilla lo scorso 5 gennaio, ha l’obbligo di ripartire e tornare a fare punti. La squadra di coach Centrone si sta allenando con impegno in vista di una fase di campionato particolarmente complessa, anche per le avverse condizioni climatiche. Allenamenti e partite disputate in palestre e palasport freddissimi stanno infatti mettendo alla prova la resistenza fisica e mentale di tutti ed occorrerà molta attenzione per uscire nel miglior modo possibile da un ciclo di partite che si preannuncia molto impegnativo.

A questo proposito, la società ha espresso ufficialmente il proprio rammarico per la fissazione della data del recupero dell’incontro con Ruvo, che era in programma domenica 8 gennaio ed è stato rinviato d’ufficio al prossimo 9 febbraio. Pur comprendendo ed apprezzando le ragioni del rinvio dell’intero turno, disposto per motivi di sicurezza, l’Action Now! avrebbe ritenuto più corretto che fossero fissate al 12 gennaio tutte quelle gare annullate tra il 5 e l’8 gennaio che fossero immediatamente recuperabili. Tanto in ossequio al principio, sempre in precedenza tenuto in considerazione, di cercare di disporre i recuperi entro il più breve tempo possibile. L’Ufficio Gare ha disposto diversamente (3 recuperi fissati il 12 gennaio, il turno dell’8 ricalendarizzato integralmente al 9 febbraio) e, pur dovendo rispettare questa disposizione, l’Action Now! non può non rilevare di sentirsi estremamente penalizzata, poiché Ruvo ha già annunciato che cambierà volto con l’inizio della seconda fase dei tesseramenti (16 gennaio), inserendo nel proprio roster altri 2 forti giocatori U.S.A. che si aggiungeranno ad un gruppo di italiani di assoluto valore.

Adesso però l’attenzione e la concentrazione devono tornare sulla prossima partita, per evitare di incorrere in sgradevoli sorprese. Bari è tappa importante, ai biancazzurri si richiede di giocare ai propri livelli, in questo caso diventerà pressoché automatico tornare a casa con i 2 punti. Si gioca al PalaBalestrazzi (Via Turati, Uscita tangenziale Bari S. Pasquale), l’inizio dell’incontro è fissato alle 18.30.

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.