Approvati anche il progetto per il Supporto Educativo Domiciliare e una variazione Peg

 

Su proposta dell’Assessore allo Stato Sociale Rosanna Perricci, la Giunta Comunale nella seduta del 13 dicembre ha deliberato una serie di provvedimenti inerenti il sociale.

 

RIMBORSO PER TRASPORTO DISABILI – La Giunta prendendo atto che nel corso degli anni è stato registrato un incremento del disagio economico a carico delle famiglie nel cui nucleo è presente un componente con disabilità bisognoso di riabilitazione e, pertanto, di essere trasportato presso i centri convenzionati, ha provveduto ad incrementare il tetto di rimborso del contributo spese di trasporto.

Per i redditi Isee tra 17.500,01 e 29.999,99 la spesa massima è stata incrementata a 1.200 euro (era 1.000), per i redditi Isee tra 12.500,01 e 17.500,00 a 1.600 (era 1.100), per redditi Isee tra 7.500,01 e 12.500,00 a 2.000 (era 1.300) e per redditi Isee tra 0,00 e 7.500,00 a 3.000 (era 1.500).

 

SUPPORTO EDUCATIVO DOMICILIARE – Via libera al progetto “S.E.D. – Supporto Educativo Domiciliare” presentato dall’Associazione Formentis che prevede il coinvolgimento di 5 Educatori Specializzati, una Coordinatrice, un assistente sociale e/o educatrice professionale del Comune di Monopoli, un Direttore di progetto ed un rendicontatore. Il progetto sarà destinato a 10 minori dai 6 ai 13 anni, con 5 ore settimanali da destinare ad ogni utente, in due interventi settimanali di 2,5 ore ciascuno. È stata riconosciuta una sovvenzione di € 12.000.

 

VARIAZIONE – L’esecutivo ha deliberato un incremento di € 4.000 ciascuno per il capitolo “Spese socio-assistenziali. Assistenza economica indigenti” e “Promozione solidarietà sociali – Contributi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.