2^ edizione del progetto di arricchimento TUTTI… LIBRI! all’Istituto Comprensivo “Dieta – Sofo”

Quest’oggi, i bambini della Scuola dell’Infanzia “Mons. C. Ferrari” e Via Diaz hanno portato da casa un cuscino per “una morbida lettura”, nell’ambito dell’iniziativa “Cuscino in… zaino”.

In un tempo in cui si assiste alla crescente perdita di valore del libro e alla disaffezione diffusa alla lettura da parte di bambini e ragazzi, la scuola rappresenta il luogo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie atti a suscitare curiosità e amore per il libro, a far emergere il bisogno e il piacere della lettura.

È in quest’ottica che il nostro Istituto Comprensivo “Via Dieta – V. SOFO” partecipa anche quest’anno attivamente dell’iniziativa dal titolo “Libriamoci”.

Giornate di lettura nelle scuole” che si terrà dal 24 al 29 ottobre 2016 promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) e con il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) con la Direzione Generale per lo studente. Abbiamo pensato di mantenere il vecchio slogan “A tutti .. .libri!”, che sottolinea la volontà di continuare un cammino che mai dovrebbe interrompersi allo scopo di “catturare” sempre nuovi lettori, dare ai nostri alunni la possibilità di godere di una bella lettura ad alta voce, per aprirsi all’immaginazione e senza sforzo aggiungere una tappa al proprio personale cammino di alfabetizzazione.

Il progetto ” A tutti .. .libri”, al secondo anno dalla sua nascita, è nato in continuità tra i tre ordini di scuola, con lo scopo di formare un buon lettore condividendo l’idea che è fondamentale far scaturire tale curiosità e l’amore per il libro ancora prima che il bambino impari la tecnica della lettura: un processo che parte dalla Scuola dell’Infanzia, continua nella Scuola Primaria e prosegue nella Scuola Secondaria.

Il Programma si svilupperà attraverso reading, full immersion di pensieri e parole, incontri speciali con la presenza di lettori d’eccezione, lettura e animazione di alcuni libri … partendo dalla convinzione che c’è un libro per tutti. I più grandi leggono ai piccoli.

Sono previste:

  • la lettura nelle classi parallele dello stesso libro che terminerà con il forum collettivo di tutte le classi che lo hanno letto e permetterà agli alunni di condividere pensieri ed interpretazioni, nonché di esercitare le regole del parlare in comunità;
  • un libro da scambiare … per alunni, docenti, genitori, personale ATA;
  •  attivazione biblioteca di classe;
  • un libro a casa (prestito di libri della biblioteca scolastica e comunale);
  • affissione, tramite locandine di pagine dei libri scelti, nei luoghi di passaggio;
  • apertura della biblioteca scolastica di pomeriggio (Scuola Primaria);
  • coinvolgimento di lettori d’eccezione, volti noti del nostro territorio;
  • biblio-tutor: i bambini di quinta animano la lettura per i più piccoli (letture animate, giochi … );
  • lettura ad alta voce;
  • laboratori presso la Biblioteca Comunale “P. Rendella”;
  • cuscino in … zaino! Ogni bambino porterà da casa un cuscmo per “una morbida lettura”;
  • torneo di lettura a scuola;
  • visita in libreria.

LIBRI SCELTI

Scuola dell’Infanzia

Il mostro peloso, di Henriette Bichonnier

Il gabbiano Gaetano, di Paola Coppini

Scuola Primaria:

Nonna Epifània- Lettera ai nonni, di Anna Maria Semeraro

Il gabbiano Jonathan Livingston, di Richard Bach.

Il libraio sotterraneo, di Guido Quarzo

Scuola Secondaria

Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes

L’Orlando furioso di Ludovico Ariosto

Da Manzoni a Sciascia

Per questo mi chiamo Giovanni, di Luigi Garlando

DOCUMENTAZIONE

Gli insegnanti documenteranno l’attività con foto ed eventuali filmati. Convinti che la lettura aiuta a crescere, arricchisce, appassiona, alimenta la fantasia e la creatività perché ha il potere di farci entrare nella narrazione e riscriverla a nostro piacimento, liberamente, le attività di motivazione alla lettura e di riflessione alle stesse, proseguiranno nel corso dell’anno scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.