VIDEO/FOTO – L’asta di Ciccià

Momento di beneficenza verso le popolazioni terremotate del Centro Italia

Al termine della cerimonia di premiazione dell’iniziativa “A pesca con i piccoli… marinai” (la gara di pesca dedicata ai bambini), organizzata dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Monopoli e dalle Cooperative “Fra Pescatori” e “Madonna della Madia” nell’ambito del penultimo appuntamento della manifestazione “Sulle vie del mare” (promossa dalla Pro Loco Perla di Puglia in stretta sinergia con il GAC “Mare degli Ulivi”), questa mattina, il simpaticissimo “Colonnello Ciccià” ha inscenato, nella suggestiva cornice offerta da Cala Porto Vecchio, “L’asta di… Ciccià”: una rappresentazione dell’asta del pesce, che – come ha raccontato Federico Ostuni (già Direttore del Mercato Ittico di Monopoli) – avveniva tra pescatori e pescivendoli, sino al 1990, all’interno dei locali che oggi ospitano la Biblioteca dei Ragazzi.

Dopo un primo momento dedicato ai bambini, anche gli adulti hanno avuto modo di partecipare all’asta senza nessun prezzo da pagare, ma contribuendo a fare beneficenza verso le popolazioni terremotate del Centro Italia per un totale di 94 euro.

Anche questo evento è stato curato dai Marinai d’Italia guidati dal Presidente Martino Tropiano e dalle Cooperative “Madonna della Madia” e “Fra Pescatori” diretti invece da Filippo Damasco e Saverio Lopedote.

In concomitanza, dalle ore 10 alle 12 (anche di domenica 30 ottobre 2016) in Piazza Garibaldi e presso la Biblioteca dei Ragazzi, si sono tenuti workshop culinari ed attività ludico-ricreative per bambini a cura dell’associazione Koinè con l’iniziativa “Pescinarte”.

In mattinata sono tornati anche i mercatini di artigianato artistico a cura di “Art Linos” e “Handmade Revolution” (in programma anche per domenica 30 ottobre 2016 dalle 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30).

Nel pomeriggio, fino alle 18:30 si rinnoverà l’appuntamento con il “Gozzovigliando”: escursioni gratuite a bordo dei gozzi con visita del centro storico e degustazioni di tipicità locali, che si terrà anche domenica 30 ottobre dalle ore 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 18:30 (per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere presso l’Ufficio IAT sito in via Garibaldi n. 8 tel. 080 4140264).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.