VIDEO/FOTO – I fratelli Amodio vincono il 1° Palio dei Gozzi – Città di Monopoli

La prima edizione della competizione marinaresca, di cui è stato protagonista il gozzo

Nella giornata di ieri a Cala Porto Vecchio, si è tenuto il secondo appuntamento con l’iniziativa “Sulle vie del mare” promossa per tutte le domeniche di ottobre dalla Pro Loco “Perla di Puglia” di Monopoli in collaborazione con il G.A.C. (Gruppo di Azione Costiera) “Mare degli Ulivi” e con la partecipazione straordinaria dell’A.N.M.I. – Gruppo di Monopoli e delle Cooperative “Madonna della Madia” e “Fra Pescatori” e, patrocinata dal Comune di Monopoli allo scopo di promuovere la valorizzazione le tradizioni marinare di Monopoli e contribuire alla diffusione degli aspetti storico-culturali legati al suo porto.

In mattinata, dopo un’esibizione degli sbandieratori del Gruppo Corteo Storico di Monopoli per le vie della città, la manifestazione (animata dal Trio Arcobaleno) è entrata nel vivo con una cerimonia di commemorazione dei caduti in mare con la deposizione di una corona d’alloro in loro memoria a cura dell’A.N.M.I. – Gruppo di Monopoli e delle Cooperative “Madonna della Madia” e “Fra Pescatori”, che è stata celebrata a Cala Porto Vecchio da Padre Miki Mangialardi della Parrocchia SS Trinità in San Francesco da Paola di Monopoli (Padre spirituale della Marina Militare) alla presenza del Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo e del Console Onorario della Repubblica di Croazia per la Puglia prof.ssa Rosa Aló ed è culminata con la tanto attesa 1^ edizione del “Palio dei Gozzi – Città di Monopoli”, una competizione marinaresca di cui è stato protagonista il gozzo (simbolo della città), una tipica imbarcazione a remi.

La gara (alla quale hanno partecipato dieci equipaggi, tra cui uno dell’A.N.M.I. – Gruppo di Monopoli) ha previsto due batterie: i primi tre delle due batterie hanno gareggiato per la finale; i vincitori della manifestazione sono stati i Fratelli Amodio, l’equipaggio della Lega Navale (l’unico sponsorizzato), seguiti da Consorzio Mareblu (Giuseppe Marasciulo e Antonio Damasco), GAC Mare degli Ulivi (Vincenzo Tropiano e Mario Civetta), Circolo Canottieri Pro Monopoli (Mauro Susca e Centomani Onofrio), Cantiere Vincenzo Saponara (Francesco Sorino e Nicola Licciulli), Cooperativa Madonna della Madia (Antonio Comes e Donato Maccuro), Cooperativa Fra Pescatori (i fratelli Filomeno e Felice Muolo), Associazione Sole Nascente (Nicolas e Cosimo Lafronza, figlio di un maestro d’ascia), Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Monopoli (Antonio Livrieri e Giambattista Comes) e, Educamare (Agostino Cavallo e Cicci Pugliese).

In concomitanza, dalle ore 10 alle 12 (anche di domenica 23 e 30 ottobre 2016) in Piazza Garibaldi e presso la Biblioteca dei Ragazzi, ci sono stati dei workshop culinari ed attività ludico-ricreative per bambini a cura dell’associazione Koinè con l’iniziativa “Pescinarte”.

Nel pomeriggio, dalle ore 15:30 alle 18:30 si è rinnovato l’appuntamento con il “Gozzovigliando”: escursioni gratuite a bordo dei gozzi con visita del centro storico e degustazioni di tipicità locali, che si terrà anche domenica 23 e 30 ottobre dalle ore 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 18:30 (per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere presso l’Ufficio IAT sito in via Garibaldi n. 8 tel. 080 4140264).

Sono tornati anche i mercatini di artigianato artistico a cura di “Art Linos” e “Handmade Revolution” dalle 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30 (in programma anche per le ultime due domeniche di ottobre).

cuo1zh6waaaxgspI PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica prossima (23 ottobre 2016), inoltre, prima de “L’asta di… Ciccià” (una rappresentazione dell’asta del pesce con il simpaticissimo “Colonnello Ciccià” a cura dell’A.N.M.I. – Gruppo di Monopoli e delle Cooperative “Madonna della Madia” e “Fra Pescatori” che si terrà dalle 12 alle 12:30), dalle 10 alle 12 presso il Molo Regina Margherita, i Marinai d’Italia assieme ai pescatori delle Cooperative “Madonna della Madia” e “Fra Pescatori” organizzano “La pesca dei piccoli… marinai”, aperta ai bambini (che possono prenotarsi presso l’Ufficio IAT), che si rinnoverà anche domenica 30 ottobre 2016 alla stessa ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.