Al momento stai visualizzando Action Now!, domenica con Francavilla per un pronto riscatto

Action Now!, domenica con Francavilla per un pronto riscatto

Claudio Centrone: “Dobbiamo imparare dai nostri errori, resettare e ripartire”

Dimenticare Cerignola e tornare a giocare semplicemente a basket. E’ questo l’imperativo per l’Action Now! dopo essere incappata negli strali del Giudice Sportivo a seguito della partita di domenica scorsa a Cerignola. Dopo l’incredibile espulsione comminata a Justin Hamilton all’inizio del terzo periodo, la squadra monopolitana si è disunita sotto il profilo nervoso, finendo per subìre oltremisura un metro arbitrale in verità difficile da comprendere e decifrare. Tuttavia, una cattiva giornata può capitare a tutti coloro che scendono in campo, giocatori per primi: l’eccesso di nervosismo porta solo cattivi frutti e l’auspicio è che l’esperienza maturata possa aiutare ad evitare il ripetersi di errori come quelli commessi nel finale di partita in terra dauna.

Interessante quanto ha dichiarato con molto coraggio coach Centrone: “Mi assumo la responsabilità di non aver saputo io per primo contenere il mio disappunto per quanto stava accadendo in campo. Era una partita che avevamo visto essere alla nostra portata, considerato che gli avversari non erano al meglio. La voglia di vincere ci ha trascinato nella bagarre che si è creata dopo l’espulsione di Hamilton, che ci ha improvvisamente privato di uno dei nostri giocatori di riferimento. Ho chiesto immediatamente scusa alla società per non aver terminato la partita ed ho deciso di pagare l’ammenda per essere in panchina domenica a guidare la squadra. Con Francavilla ci aspetta un’altra battaglia, dovremo farci trovare pronti sotto tutti i punti di vista. Sono fiducioso che sapremo resettare e ripartire subito e conto sul contributo del nostro pubblico: spero decidano in tanti di venire a darci una mano, come qualche mese fa nei play – out, quando il calore dei nostri tifosi ci spinse verso la salvezza”.

La sfida con Francavilla riprende infatti quella dello scorso aprile, quando l’Action Now! giocò contro i brindisini un crudele spareggio per la permanenza: prevalsero i monopolitani, ben guidati nell’occasione da Sergio Carolillo. In seguito la società brindisina – cui il sodalizio monopolitano è legato da antichi rapporti di amicizia e stima – è stata ripescata, giusto premio per anni investiti nella valorizzazione di atleti molto giovani.

Quest’anno le 2 squadre hanno cambiato guida tecnica e a Francavilla il coach beneventano Di Pasquale ha allestito una squadra che ha negli americani Nortmann e Dority le punte di diamante, ma può anche contare sull’atletismo del lungo albanese Zyka, sui centimetri di Iaia, sulla precisione al tiro di Calò, sull’esperienza del veterano Carlo Menzione. Oltre che, naturalmente, sul talento del giovane gioiello di casa Donzelli e dei fratelli Mazzarese.

Partita che si preannuncia intensa e combattuta e sarà diretta dai signori Ranieri e Lenoci. Inizio alle ore 19, per evitare la concomitanza con la gara di LegaPro tra i biancoverdi del Monopoli Calcio ed il Messina.

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI