Ap vs Invicta Brindisi, l’analisi di coach Massimo Cazzorla

ap-invicta-brindisi-2-fileminimizerLa cronaca della partita

E’ iniziato con una vittoria il campionato di serie D dell’AP Peugeot Tartarelli Monopoli che domenica 9 ottobre ha giocato al Pala Ipsiam conto un’agguerrita Invicta Brindisi imponendosi con un risultato di 65-53. La squadra di coach Cazzorla, nonostante due assenze importanti per infortunio di Roberto Rollo e Domenico Giorgio, ha tirato fuori la grinta per portare a casa i primi due fondamentali punti in classifica. Durante i primi due quarti le squadre si sono battute quasi alla pari con un risultato di 29 a 31, ma al rientro dagli spogliatoi inizia l’ascesa dell’AP che ha sfruttato le debolezze dell’avversario per allungare il vantaggio. Il terzo quarto è quello che ha fatto la differenza, Marseglia e Palmitessa sbloccano la situazione con tiri dalla distanza, una tripla dell’ostunese porta il Monopoli sul 45 a 33, massimo vantaggio, «nelle ultime due frazioni di gioco abbiamo tirato fuori il nostro meglio» commenta Gianluca Marseglia la suo primo anno con i colori AP. Durante l’ultima frazione di gioco le due squadre entrano in campo con determinazione, l’Invicta Brindisi recupera sull’AP arrivando a meno uno (50-49) ma i ragazzi di coach Cazzorla non ci stanno e con grande concentrazione mettono a tabellone il parziale decisivo per portare a casa la partita. Negli ultimi minuti di gara è fondamentale il contributo del capitano Toni Allegretti che con un paio di giocate offensive ha messo a segno sei punti importanti che hanno allungato il punteggio. «Era importante colmare il gap dato dall’assenza di Domenico Giorgio e Roberto Rollo, siamo parti un po’ contratti ci siamo aperti al loro ottimo gioco sia in contropiede che nelle situazioni di flash dal lato debole dove abbiamo avuto un po’ di problemi a contenere l’uno contro uno senza palla. Tuttavia siamo stati bravi a chiudere i primi due quarti solo sotto di due. Il più nove in chiusura di terzo quarto ci ha dato ancor più fiducia, nonostante sapessimo che un loro rientro sarebbe stato possibile» analizza soddisfatto della sua prima vittoria in casa coach Massimo Cazzorla.

La prossima gara è fuori casa domenica 16 ottobre contro la New Basket Lecce, la squadra di coach Scialpi che ha un ottimo organico giovanile a cui si deve aggiungere l’esperienza e la validità tecnica di Marra e Lescot.

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.