Il “Luigi Russo” alla scoperta della cripta di Palazzo Rendella e San Nicola in Pinna

Gli studenti faranno da ciceroni durante la FAI Marathon 

Nell’ambito delle iniziative di arricchimento dell’offerta formativa per gli studenti dell’IISS “Luigi Russo”, le classi V B e V D del Liceo artistico hanno partecipato ad un’uscita didattica che li ha portatati a scoprire due tesori nascosti del territorio cittadino: la cripta portata alla luce sotto il  Palazzo Rendella e la chiesa di San Nicola in Pinna, due gioielli che saranno oggetto di una nuova iniziativa di collaborazione tra gli studenti del Liceo artistico e il Fondo Ambiente Italiano.

È stata questa un’occasione speciale per conoscere le due testimonianze storico-architettoniche di Monopoli che saranno aperte al pubblico in occasione del FAI MARATHON del prossimo 16 ottobre.  A guidare gli studenti del “Luigi Russo”, che per il quarto anno saranno Ciceroni del FAI, la dott.ssa Miranda Carrieri, responsabile del Servizio educativo del Museo archeologico nazionale di Egnazia, direttore, alla fine degli anno ’90, degli scavi archeologici dei due siti.

La mattinata d’arte e storia è proseguita con la visita della nave Rainbow warrior, l’ammiraglia dell’associazione Greenpeace che sta conducendo il tour “Accendiamo il sole!” a sostegno delle energie rinnovabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.