Nuova seduta di Consiglio Comunale

Si terrà in prima convocazione lunedì 10 ottobre 2016 alle ore 15,00

Ai sensi dell’art. 48 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 10 dello Statuto Comunale, è convocato il Consiglio Comunale nell’Aula Consiliare “I. Perricci” del Palazzo di Città, in sessione straordinaria, in prima convocazione, il giorno 10 ottobre 2016 alle ore 15,00, ed in seconda convocazione il giorno 13 ottobre 2016 alle ore 14,00, per l’esame dei seguenti argomenti:

  1. Lettura ed approvazione verbali delle sedute precedenti;
  1. Richiesta di attribuzione a titolo non oneroso dell’immobile in catasto fg. 11 ptc 2564 ai sensi dell’art. 56 bis del D.L. 21 giugno 2013 n. 69. Variante programmatica del PUG per sdemanializzazione aree militari;
  1. Acquisizione delle aree censite in catasto al fg. 10, p.lla 6392 ed al fg. 11 p.lle 64,82,6087, 6088, 6099, nel territorio di Monopoli, già di proprietà RFI S.p.A., in adempimento alle indicazioni di cui alla deliberazione della Giunta Comunale n. 38 del 28 febbraio 2014 recante “Atto di indirizzo in relazione agli obiettivi di mandato dell’Amministrazione Comunale”;
  1. Adozione schema di convenzione ai sensi dell’art. 28/bis del DPR 380/01 per disciplinare l’esecuzione, per via diretta, di opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto;
  1. Concessione di suolo cimiteriale all’Arciconfraternita del SS. Sacramento per la realizzazione di un ascensore monta feretri;
  1. CUP C37J06000000004 1502A Sistemazione idraulica di via Arenazza. Approvazione definitiva del progetto definitivo/esecutivo. Apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità /Art. 10.2 e art. 19.2 T.U. 327/2001 – art. 6.1, art. 10 e art. 12 della L.R. 3/2005;
  1. Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2016/2018. Deliberazione di C.C. n. 30 del 20.7.2016. Nomina nuovo presidente;
  1. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio per sentenza esecutiva emessa dal Giudice di Pace di Bari (BA) nella causa vertente contro il Comune di Monopoli per annullamento integrale della cartella esattoriale di pagamento n. 01420130000106306000 a carico di Barberio Giovanni;
  1. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio per sentenza emessa dal Giudice di Pace di Monopoli nelle cause vertenti contro il Comune di Monopoli per il risarcimento danni da insidie stradali. Atto di precetto (Marasciulo Dora);
  1. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio per n. 63 sentenze esecutive emesse dal Giudice di Pace di Monopoli nelle cause vertenti contro il Comune di Monopoli per opposizioni a sanzioni amministrative;
  1. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio per saldo sugli importi dovuti a titolo di spese e competenze legali maturati giusto atto di pignoramento presso terzi contro il Comune di Monopoli. (Avv. Vito SPORTELLI);
  1. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio per n. 2 sentenze esecutive emesse dal Giudice di Pace nelle cause vertenti contro il Comune di Monopoli per opposizione alle sanzioni amministrative (Morga Mariazzurra);
  1. Interpellanza presentata dai consiglieri Indiveri, Comes, Barletta, Pennetti e Suma in merito ad una presunta determinazione dirigenziale prodotta dalla V Area Organizzativa e riferita all’appalto di assistenza e vigilanza dei minori ammessi al trasporto scolastico a tal proposito si vuol conoscere se è vero che sia stata adottata, per quali ragioni si è ritenuto di procedere con l’affidamento diretto e se tale procedura sia legittima, infine perché non si è perseguito ad un affidamento definitivo;
  1. Interpellanza presentata dai consiglieri Comes, Barletta, Indiveri, Pennetti e Suma sulla società “Ecologia Falzarano s.r.l.”, si vuol conoscere se l’Azienza ha richiesto espressamente una sede operativa nell’ambito della BA/8, se la sede sia stata ispezionata dal personale del Comune di Monopoli, se la eventuale ispezione abbia prodotto certificato di corrispondenza ai requisiti di legge richiesti, se il servizio finora espletato sia regolare e se l’Amministrazione  intende compiere ulteriori verifiche sull’assetto societario;
  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Suma, Comes, Barletta, Indiveri e Pennetti  per avere cognizione se esiste nel regolamento un comma che regoli l’esclusione di un bimbo dalla mensa scolastica per insolvenza nei confronti del servizio erogato nell’anno precedente, se l’Assessore al ramo ne è a conoscenza, se è possibile rateizzare il debito maturato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.