Il monopolitano Vito Sardella ha battuto il record europeo sul tapis roulant

Il precedente record era detenuto da Peter Weinberger

Vito Sardella, l’atleta italiano che continua a strabiliare il mondo con le sue imprese sportive, presso il centro sportivo Kendro di Triggiano. Nel tardo pomeriggio di sabato 24 settembre ha battuto il nuovo record europeo di maratona su tapis roulant detenuto precedentemente da Peter Weinberger (AUT). Sardella, ha tagliato il traguardo dopo 2 ore, 35 minuti e 15 secondi, ben 2 minuti e 25 secondi in meno rispetto al record precedentemente battuto da Weinberger il 12 ottobre 2002, quando tagliò il nastro del traguardo in 2 ore 37 minuti e 40 secondi. “Un record fortemente voluto perché venivo da un periodo travagliato, sotto il profilo di intensità di allenamenti ma anche extra sportivi – spiega Vito – oggi ho segnato qualcosa che nella mia carriera sportiva mi mancava e sono strafelice”. Le prime parole di Vito, il maratoneta pugliese e maresciallo della Guardia Costiera, orgoglio dell’Italia intera. All’evento, presente la famiglia, la moglie, i suoi figli che l’hanno accompagnato in questa nuova ed entusiasmante avventura, il direttore della struttura sportiva Kendro, Pasquale De Ruvo, il cardiologo dott. A.R. Mascolo, Studio Sport di Linda Cavallo e gli sponsor Technogym e Banca di Credito Cooperativo di Conversano.

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *