A 10 anni dalla scomparsa del prof. Giacomo Campanelli

Ricordi, testimonianze e proposte per onorare la sua figura di docente di Storia dell’Arte, uomo di cultura, scrittore, amministratore e protagonista del socialismo riformista

unnamedMercoledì 14 settembre 2016 alle ore 19:30 presso il Cortile della Chiesa dell’Amalfitana di Monopoli (in caso di maltempo presso il Museo Diocesano), la mostra “Monopoli nel cuore tra storia e immagini” del prof. Stefano Carbonara ospiterà un evento intitolato “10 anni dalla scomparsa del Prof. Giacomo Campanelli”.

Ricordi, testimonianze e proposte per onorare la sua figura di docente di Storia dell’Arte, uomo di cultura, scrittore, amministratore e protagonista del socialismo riformista.

Nel corso della serata, ricostruiranno la figura di Giacomo Campanelli il prof. Antonio Bini che parlerà di lui come “L’uomo di cultura, lo scrittore”, Stefano Carbonara che invece lo ricorderà come “Il politico, l’amministratore”, Antonio Dragone tra “Esperienze e ricordi della “Meglio Gioventù” nel dopoguerra” e Lella Leoci attraverso la “Lettura del primo canto dell’Inferno di Dante, tradotto in dialetto monopolitano dal Prof. Campanelli”.

Coordinerà Bruna De Marinis.

Per l’occasione sarà possibile visionare il documentario di Dodò Fuso “Il culto per la bellezza”.

L’evento organizzato dal Comitato Promotore “Per Giacomo Campanelli” in collaborazione con l'”Associazione G. Campanelli” presieduta da Rinaldo Di Bello, è patrocinato dall’Amministrazione Comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.