Torrione Santa Maria, danneggiate le ruote dei cannoni

cannoni (1)Si registra l’ennesimo atto vandalico

Durante le scorse settimane, le ruote dei due cannoni (dei venticinque cannoni ottocenteschi provenienti da Gaeta, donati nel 1868 all’indomani dell’Unità di Italia allo scopo di essere utilizzate come bitte per gli ormeggi) del Torrione Santa Maria sono state danneggiate.

Mentre una giace sul cordolo, l’altra mostra i primi segni di cedimento.

Sono trascorsi soltanto tre anni dall’ultimo restauro fatto nell’ambito degli interventi del PRUacs “Centro Storico” da 3 milioni e 800 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.