Al momento stai visualizzando FOTO – Concerto di Giuseppe Pipoli in Piazza Quercia a Trani

FOTO – Concerto di Giuseppe Pipoli in Piazza Quercia a Trani

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’artista monopolitano ha duettato con Kris Martano nella prima tappa del Tour 2016

Domenica scorsa, nonostante il maltempo, la bellissima Piazza Quercia di Trani ha ospitato il concerto dell’artista monopolitano Giuseppe Pipoli.

Ad attenderlo, un pubblico giovanissimo dai 15 ai 25 anni, ma anche tanti cittadini entusiasti di ascoltarlo.

Pipoli ha aperto il concerto con “Fragili”, il brano scritto da Joe Pompilio.

La piazza colma di pubblico ha così iniziato a ballare fino a tarda notte.

A far festa a Pipoli, numerosissimi fans tra il pubblico, tra cui diversi musicisti di Andria, Trani e Bari che l’artista monopolitano ringrazia.

Non potevano poi mancare i fans monopolitani.

Sul palco allestito per l’occasione, Pipoli ha cantato i suoi inediti dell’album “Confusionario Caotico” ed ha poi presentato la splendida voce dell’ospite d’onore: Kris Martano da Roma che, oltre a cantare i suoi inediti, ha duettato con l’artista monopolitano sul brano “Il signor domani”, scritto dal dott. Stefano Lovece di Monopoli (produttore di Pipoli).

Nel duetto è stato reso omaggio alla canzone di Anna Oxa “Un’emozione da poco”.

Grandi musicisti di Roma hanno accompagnato Pipoli in questa prima tappa del tour 2016: alla batteria Francesco Undertain Latini, alle chitarre Giuseppe Bellobuono, al basso Fabrizio Gallina e,  alle tastiere/pianoforte Vince Cripezzi.

Infine è stato presentato il tormentone estivo scritto da Joe Pompilio “Anima Rock”, apprezzato e ballato da tutto il pubblico presente in Piazza Quercia.

Soddisfatto l’artista monopolitano che sta vivendo grandi emozioni con il tour che lo accompagnerà in altri paesi e città della Puglia fino a concludersi nelle città di Roma, Sanremo e Perugia.

“Ringrazio il mio Popolo” afferma entusiasta Pipoli, dando appuntamento ai fans alle prossime date del Tour 2016.

Nel frattempo, annuncia che tra dieci giorni sarà possibile visionare su Youtube il concerto, grazie alla regia di Daniele Massimi di Roma.