Ultim’ora: Sgomberata l’ex scuola dell’infanzia “Europa Libera”, occupata abusivamente da un irregolare

Gli agenti del Commissariato di P.S. hanno identificato il senegalese che vi risiedeva stabilmente. Aveva ricevuto ben 6 decreti di espulsione

Nei giorni scorsi, come segnalato più volte dalla nostra redazione di “The Monopoli Times” è stato rintracciato dagli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza diretto dal Dirigente Vice Questore Aggiunto Walter Lomagno un cittadino senegalese di 36 anni (D.C.T. le sue iniziali), che occupava abusivamente un plesso scolastico ubicato in questa Via Procaccia n.6, fra l’altro in condizioni igieniche di degrado.

Lo straniero è risultato privo di documenti e dopo il suo foto- segnalamento è emerso come lo stesso sia stato inottemperante a ben 6 diversi provvedimenti di espulsione emessi da quasi tutte le Autorità pugliesi nel corso degli ultimi anni, oltre ad essere stato arrestato in una occasione e più volte denunciato per svariati reati, quasi tutti connessi alla illecita vendita di cd contraffatti. Per via dei suoi precedenti è stato accompagnato in Questura a Bari ove è stato emesso un nuovo provvedimento di espulsione nei suoi confronti con intimazione ad abbandonare il territorio dello Stato Italiano entro 15 gg, ed inoltre deferito all’A.G. per il reato previsto dalle normative sui cittadini stranieri conseguentemente alla sua inottemperanza ai precedenti provvedimenti di espulsione.
Un’altra intensa attività infatti, in queste ultime ore da parte del Commissariato di Monopoli, è stata quella di verificare la condizione di alcuni siti in stato di abbandono per monitorare la presenza di eventuali occupazioni abusive. La struttura in cui è stato rintracciato il cittadino senegalese è stata segnalata alla Polizia Locale e quindi al Comune di Monopoli che provvederà a breve alla risoluzione del problema, in quanto l’immobile è destinato ad essere demolito, per bonificare la zona in cui lo stesso è stato edificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.