Si aprono nuovi scenari con un partenariato tra le città di Monopoli e La Plata

partenariato Monopoli La Plata (2)Si costituirebbe un ponte tra Italia e Argentina con finalità produttive, turistiche e culturali

La creazione di un ponte tra Italia e Argentina attraverso un partenariato con finalità produttive, turistiche e culturali tra le città di Monopoli e La Plata (capoluogo della Provincia di Buenos Aires di quasi 800 mila abitanti, che ospita le sedi delle maggiori istituzioni governative argentine) è considerata un’interessante opportunità per i settori produttivi legati alle energie rinnovabili, all’agro-industria, alla pesca ed alle tecnologie dell’innovazione.

In quest’ottica, ieri pomeriggio, la Biblioteca dei Ragazzi di Monopoli ha ospitato una conferenza per offrire agli imprenditori locali la possibilità di conoscere, approfondire e valutare le opportunità che, attraverso il supporto del CPTCIA, sarà possibile implementare e sviluppare in Argentina.

L’iniziativa è stata intrapresa nell’ambito delle attività che l’Amministrazione Comunale di Monopoli sta portando avanti al fine di contribuire allo sviluppo della resilienza a livello locale e, nasce dalla possibilità di stabilire un contatto diretto con l’Argentina attraverso il Corridoio Produttivo Turistico e Culturale Italia – Argentina (CPTCIA), costituito nel 2001, in collaborazione con la Regione Puglia, al fine di creare un modello innovatore per lo sviluppo sostenibile ed intelligente che vede nel processo di integrazione degli operatori economici italiani ed argentini il proprio elemento fondante.

Il CPTCIA è coordinato ed organizzato dall’Agenzia di Coordinamento Territoriale Italia Argentina, ente che garantisce l’assistenza tecnica permanente ai membri del Corridoio attraverso il monitoraggio, l’accompagnamento e la verifica dei processi e delle buone pratiche di interscambi di qualità e di tracciabilità territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.