Il monopolitano Mimmo Dormio consulente per Asus Europa

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 13:44

L’Imprenditore monopolitano coinvolto in un progetto internazionale per lo studio di soluzioni informatiche da integrare con la tecnologia del colosso di Taiwan

La collaborazione tra Mimmo Dormio (imprenditore monopolitano nel settore dell’informatica e dell’assistenza) e ASUS prosegue con un ambizioso progetto che riguarda il territorio europeo nel quale è coinvolta anche la Mediasoft, azienda di ingegneria del software di Lecce, già partner della Help Computer. Il progetto di ASUS riguarda la produzione di idee innovative per migliorare l’usabilità dei prodotti informatici, lo sviluppo di programmi e app per “integrare” l’esperienza degli utenti con la realtà e puntare sempre di più a “facilitare” il rapporto tra la tecnologia e gli utilizzatori. A capo di questo “think-tank” dell’azienda di computer di Taiwan saranno proprio due pugliesi: il monopolitano Mimmo Dormio (Help Computer) ed il leccese Stefano Santo Sabato (mediasoft), con particolare riferimento agli aspetti di business development e progettazione.
La collaborazione tra ASUS e la Help! Computer, l’azienda di Dormio, era partita già alcuni anni fa tanto che nel settembre del 2014 si era tenuta a Monopoli una convention tecnologica: in quella occasione, tra le altre cose, erano state presentate alcune novità dell’azienda di Taiwan proprio da Andrea Galbiati, country manager di ASUSTek Italia, insieme ad una serie di innovazioni e progetti di start-up pugliesi nel campo dell’integrazione tra informatica e esigenze degli utenti più disparati.
Il nuovo progetto di ASUS, premia quindi non solo l’impegno di Mimmo Dormio nel campo della ricerca di soluzioni sempre nuove e personalizzate per normodotati e diversamente abili, per nuove generazioni e terza età, passando per applicazioni “terapeutiche” e diagnostiche, ma, soprattutto, esalta le competenze del comparto tecnologico regionale attraverso la partnership con Mediasoft.
“E’ una nuova esaltante esperienza – racconta Mimmo Dormio – che permette di raccogliere le tante idee e necessità che incontro nell’attività quotidiana, di lavorare a soluzioni con il meglio della tecnologia disponibile sul mercato e con professionisti del settore che operano a livello internazionale. Ma è un risultato che devo essenzialmente ai clienti, che hanno permesso alla mia azienda di crescere e di poter interloquire con partner così importanti; devo molto anche ai tanti professionisti che collaborano con me e allo staff che è il cuore pulsante della mia attività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.