Mercoledì, ore 11:10

L’atleta tornerà ad indossare la maglia azzurra

L’atleta della Pro Monopoli Emanuele Fiume è uno degli azzurri convocati ieri dalla Direzione Tecnica per la Regata di Qualificazione Olimpica in programma sul lago di Lucerna, che si terrà dal 22 al 24 maggio prossimi.

Il Direttore Tecnico Daniele Barone (in foto con Emanuele) vuole chiudere così il primo cerchio aperto nel 2008 da Pippo Migailo (allenatore del settore giovanile).

Nel 2012, la società del Presidente Sebastiano Pugliese assieme allo Sponsor SURGELSUD investe molto su Emanuele tanto che il d.t. Daniele Barone, avendo alle spalle una situazione molto solida, contando anche su un esperto staff medico composto da Domenico Meleleo, Vanna Susca e Fabio Basile, fa arrivare risultati sempre più importanti.

In 3 anni l’atleta bianco rosso diventa 8 volte Campione Italiano, 2 volte Campione d’Europa (2014-2015), 1 volta Vice Campione del Mondo (2013) e nel 2015 diventa CAMPIONE DEL MONDO.

Inoltre, tra titolari e riserve la delegazione italiana in trasferta sul mitico bacino del Rotsee, che dal 27 al 29 maggio ospiterà anche la seconda prova di Coppa del Mondo 2016, è composta da 25 atleti (17 maschi e 8 femmine) che andranno a formare gli equipaggi che gareggeranno nella Qualificazione e che saranno ufficializzati al termine del raduno di preparazione programmato per la fine settimana.

Gli atleti convocati:

SENIOR – UOMINI: Giovanni Abagnale (Marina Militare), Luca Agamennoni, Domenico Montrone, Mario Paonessa, Paolo Perino, Luca Rambaldi, Alessio Sartori, Matteo Stefanini, Andrea Tranquilli, Simone Venier (Fiamme Gialle), Fabio Infimo (RYCC Savoia), Francesco Cardaioli (SC Padova), Pierpaolo Frattini (CC Aniene), Enrico D’Aniello (CN Stabia), Giacomo Gentili (SC Bissolati), Emanuele Fiume (Pro Monopoli), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro).

DONNE: Giada Colombo (SC Cernobbio), Alessandra Patelli (SC Padova), Laura Schiavone (CC Irno), Sara Bertolasi, Gaia Marzari (SC Lario).
PESI LEGGERI DONNE:
Laura Milani, Elisabetta Sancassani, Valentina Rodini (Fiamme Gialle).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.