Mercoledì, ore 22:39

Sconfitta dalla Nuova Cestistica Barletta per 69 a 54

Domenica 1 maggio a Barletta c’è stata l’ultima trasferta della stagione 2015/2016 per l’AP Monopoli. I monopolitani hanno incassato la sconfitta contro la Nuova Cestistica Barletta per 69 a 54, in una partita in cui il Barletta si é presentata molto agguerrita dando l’accelerata sul finale e l’AP, dal canto suo, non si è dimostrata all’altezza delle gare precedenti, non riuscendo ad entrare mai in partita. Complice anche la contestuale vittoria a Lecce della S. Rita Taranto. Sfuma così la speranza di conquistare i play off di serie D, risultato che la formazione monopolitana avrebbe meritato e conseguito se non fosse stata falcidiata dai numerosi infortuni verificatisi durante la stagione, costringendo la disputa di gare importanti con ranghi ridotti.

Siamo quindi all’ultima giornata di campionato, l’AP nell’occasione vestirà nuovamente i panni di arbitro: lo scorso anno nella lotta per la retrocessione, quest’anno invece per designare il primo posto in classifica, conteso tra Ceglie e Corato entrambe a pari punti (56). Una eventuale vittoria dei monopolitani condannerebbe Ceglie alla seconda posizione in caso di contemporanea vittoria del Corato, in caso contrario i gialloblu otterrebbero matematicamente il piazzamento in prima posizione indipendentemente del risultato del Corato in virtù del vantaggio nei confronti diretti. La Nuova Pallacanestro Ceglie è un avversario forte e sicuro delle proprie possibilità, l’AP ha il dovere di onorare il campo, giocando al meglio delle sue potenzialità. La squadra messapica vanta nella formazione il capitano Faggiano, già giocatore di serie A, gli esperti Caloia, Crovace, Lescot e Serpentino, i giovani play-guardia Argentiero e Lasorte guidati sapientemente da coach Motta.

L’appuntamento per la quindicesima ed ultima giornata di campionato è per sabato 7 maggio al Pala Ipsiam a Monopoli alle ore 18, per un’appassionante gara tra AP Monopoli e N. P. Ceglie in cui si prevede il pubblico delle grandi occasioni all’insegna dello sport.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.