Per gli studenti dell’IPSIAM corsi di bagnino di salvataggio e sommozzatore

IMG-20160422-WA0003 (FILEminimizer)Mercoledì, ore 22:32

È giunto a compimento il Corso professionale per bagnino di salvataggio, organizzato dall’IPSIAM “San Francesco da Paola”-IISS “Luigi Russo” di Monopoli. Gli studenti coinvolti nel progetto hanno potuto conseguire, a seguito di un intenso percorso teorico e pratico, un brevetto valido lungo il litorale marittimo, nelle acque interne e nelle piscine, di tutti i Paesi dell’Unione Europea. Il progetto ha previsto anche un corso BLSD specifico per le emergenze in cui ci siano persone in pericolo di vita, un corso di Primo Soccorso e un corso PBLS-D, Pediatric basic Life Support and Defibrillation. A seguire gli alunni in questo iter formativo: Nicola Amati, Istruttore Iamas, Emergenza salvamento agency, il dott. Pierfrancesco di Masi, Istruttore salvamento agency, medico anestesista e il dott. Giampaolo Colucci, Istruttore sub, archeologo, salvamento agency.

Come ogni anno il piano dell’offerta formativa dell’IPSIAM si arricchisce di importanti esperienze legate al mondo del mare e finalizzate al conseguimento di brevetti riconosciuti come titoli validi per l’attribuzione di punteggi nelle graduatorie concorsuali delle scuole e accademie militari. Anche quest’anno, presso l’IPSIAM, è stato organizzato il corso per il conseguimento del brevetto di sommozzatore di I livello (fino a 18 m) o di II livello (fino a 30 m), riconosciuto dalla CMAS (Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee). Non ancora giunto a conclusione, è tenuto dagli istruttori del Centro Tecnico della Subacquea A.S.D. “THE BOUNTY” di Polignano a Mare che alternano lezioni teoriche volte all’acquisizione di nozioni relative alla fisica, biologia, conoscenza delle attrezzature ad attività pratiche in piscina e in mare, prima dell’esame finale.

  L.T.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.