Venerdì, ore 17:25

Caleprico: «Manterremo questa categoria»

«Manterremo questa categoria».
La Dirigenza della SS Monopoli 1966 non molla.
L’ha ribadito all’indomani del Consiglio di Amministrazione straordinario della SS Monopoli 1966, nel corso della conferenza stampa indetta martedì scorso presso l’Area hospitality dello Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani” di Monopoli.

Soltanto qualche semplice diverbio verificatosi nel dopo-gara di domenica scorsa presso il parcheggio di un ristorante monopolitano, dove i calciatori sono soliti cenare, ha fatto parlare di sè tanto da far convocare il Presidente Enzo Mastronardi presso il locale Commissariato di Pubblica Sicurezza per fare maggiore chiarezza.

«Questo calcio non mi appartiene» ha tuonato il Presidente onorario Vito Laruccia in apertura di conferenza stampa, riferendosi ai gesti di intemperanza ai quali si è recentemente assistito, lasciando la parola a Mastronardi che ha sottolineato quanto la massiccia presenza alla conferenza stampa dimostri che al Monopoli ci si tiene: «siamo per un calcio pulito – è tornato a ribadire quest’ultimo – si combatterà fino alla fine – ha aggiunto – e con serenità e sapienza ne verremo a capo».

La società rimane compatta e risoluta nel suo obiettivo: dare lustro alla città di Monopoli, nonostante quanto erroneamente pronosticato alla notizia del Consiglio di Amministrazione straordinario.

«Sarebbe troppo comodo lasciare – ha in merito affermato il Vice-Presidente Francesco Caleprico – non lasciamo la squadra. Noi lotteremo» ha infine esclamato, alla presenza del Sindaco del Comune di Monopoli Ing. Emilio Romani.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.