Play-out Action Now!, buona la prima

Lunedì, ore 17:11

In una Palestra Melvin Jones gremita i monopolitani accelerano nella seconda metà di gara e vanno 1 – 0                 

Parte dalla Palestra Melvin Jones il crudele play – put che mette di fronte Monopoli e Francavilla, due società da sempre legate dall’attenzione dedicata al settore giovanile. Le vicende del campionato hanno costretto le due realtà ad integrare strada facendo i 2 roster, poiché gli stranieri presenti pressoché in tutti i team hanno reso questo torneo di livello tecnico elevatissimo. L’auspicio è che la FIP possa trovare dei correttivi a questo regolamento, per non limitare sempre di più l’utilizzo di giocatori giovani ed italiani, per i quali la Serie C Silver dovrebbe essere la palestra formativa ideale.

Gara #1 parte come prevedibile con la tensione che si taglia a fette. Agonismo e voglia di produrre il massimo sforzo da parte di entrambi i quintetti, ne fa le spese il povero Nicolò Giovinazzi, che opponendosi ad una penetrazione sulla linea di fondo di Malamov rimedia la frattura scomposta del setto nasale e deve chiudere prematuramente la stagione. Al forte centro castellanetano i più fervidi auspici di un pronto recupero da parte di tutti gli sportivi monopolitani, che ne hanno sempre apprezzato la straordinaria generosità.

Dopo lo choc per l’infortunio a Giovinazzi, i primi 2 quarti scivolano sul filo dell’equilibrio. E’ nella terza frazione che l’Action Now! opera un poderoso break: la difesa aumenta di colpi, favorendo veloci folate in contropiede. Patterson è in grande serata e fa la differenza su entrambi i lati del campo, Gentile è eccellente in fase difensiva ed a rimbalzo, Manchisi trova alcuni dei canestri del suo repertorio ed anche Roberto Cipulli è un fattore determinante della partita grazie alla sua classe ed esperienza. La gara è virtualmente chiusa già a fine terzo periodo e coach Carolillo, perfetto nella gestione della sua squadra, amplia saggiamente le rotazioni per risparmiare energie in vista di gara #2.

Molto prudente il capitano Tommy Manchisi a fine gara: “E’ stata molto dura, il punteggio non dice quanto la partita sia stata spigolosa e ci dispiace tantissimo per Nicolò. Abbiamo un piccolo e prezioso vantaggio, ma nulla è ancora deciso. Francavilla ha orgoglio e giovedì vorrà dare il massimo per tornare a Monopoli domenica prossima a giocarsi la bella. Dobbiamo limitare gli errori, anche stasera ne abbiamo commessi molti ed abbiamo anche sciupato troppi tiri liberi. Di buono c’è che stiamo bene fisicamente, grazie al lavoro fatto con Claudio e Franky nelle ultime settimane. Ma restiamo umili e concentrati, perché c’è ancora molto da faticare”.

Gara #2 si giocherà giovedì alle 20.30 alla Palestra S. Francesco di Francavilla.

ACTION NOW! MONOPOLI – CRIBEL FRANCAVILLA    75 – 56

(13 – 17; 32 – 30; 63 – 42)

ACTION NOW! MONOPOLI: ROBINSON 9, CALISI 3, , MANCHISI  20, GIOVINAZZI  0 , GIORGIO 1, GENTILE 2, PATTERSON 28, CIPULLI 9, CICCONE 3, BARNABA 0. COACH CAROLILLO, 1°ASS. CENTRONE, 2° ASS. LATORRE

CRIBEL BASKET FRANCAVILLA: ERVES 22, MONTANARO 2, CALDAROLA 0, DONZELLI 2, MENZIONE 12, VECCARI 2, MALAMOV 8, MAZZARESE  M 6, MAZZARESE D 2, ELETTO 0. COACH OLIVE, 1° ASS. DONZELLI, 2° ASS. ZONGOLI

ARBITRI: ACELLA E SOLDANO

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.