Sabato, ore 18:40

Pubblico dibattito in programma per il 30 marzo alle 19 presso il Salone della Chiesa del Carmine

La Conferenza di Associazioni per la Difesa delle Strutture Sanitarie Cittadine, preoccupata per il futuro del nostro Ospedale a seguito della recente approvazione del Piano di Riordino Ospedaliero della nostra Regione, promuove un pubblico dibattito con la partecipazione di autorevoli relatori anche al fine di un loro impegno a favore del “S.Giacomo”.

Interverranno

Dott. Fabiano AMATI Consigliere Regione Puglia

Dott. Mario CONCA Consigliere Regione Puglia

Dott. Domenico DAMASCELLI Consigliere Regione Puglia

Dott. Marco LACARRA Consigliere Regione Puglia

Dott. Ignazio ZULLO Consigliere Regione Puglia

Ing. Emilio ROMANI Sindaco di Monopoli

Dott. Domenico LOMELO Vice sindaco di Polignano a Mare

Moderatore Prof. Angelo GIANGRANDE

L’incontro avrà luogo mercoledì 30 marzo p.v. alle ore 19:00 nel salone della Chiesa del Carmine in Monopoli

I Cittadini sono vivamente invitati a partecipare

LA NOTA

Assurdo! Declassato l’ospedale “S. Giacomo” di Monopoli

Questa Conferenza di Associazioni esaminato il Piano di Riordino Ospedaliero della nostra Regione, con grande sorpresa e sgomento, ha appreso che il nostro Ospedale è stato relegato a semplice “ospedale di base”, cioè al livello più basso!

In più si rileva che tutto il vasto territorio che partendo da Bari, raggiunge Altamura spingendosi fino a Taranto e Brindisi, è privo di un ospedale di I° livello!

Mentre assistiamo all’assurdo di vedere ben due ospedali di 1° livello a soli 10,9 km di distanza tra loro: il “Bonomo” di Andria ed il “Dimiccoli” di Barletta.

Ed inoltre è stato assegnato il 1° livello all’ospedale “Delli Ponti” di Scorrano un comune di soli 7009 abitanti ed a soli 34 km. da Lecce!

Certamente ha portato a tale assurda decisione il fatto che Monopoli paga lo scotto di non avere rappresentanti in Regione capaci di difendere i propri legittimi interessi!

Né una classe politica all’altezza del compito!

Pertanto la Conferenza piuttosto che organizzare manifestazioni di protesta o raccolte di firme che spesso non producono gli effetti sperati, ha ritenuto più utile sollecitare le nostre Autorità Regionali e Locali ad un fattivo intervento.

A tal fine ha indetto un pubblico dibattito che vedrà la presenza di autorevoli relatori nella speranza di un loro intervento a favore del “S.Giacomo”

L’incontro avrà luogo mercoledì 30 marzo p.v. alle ore 19,00 nel salone “don Pasquale Topputi” della chiesa del Carmine.

I cittadini, sempre pronti a lamentarsi della cattiva sanità ma pigri nel prendere parte attiva ad iniziative di protesta, sono vivamente invitati a parteciparvi.

Il Coordinatore

(Prof. Angelo Giangrande)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.