Mercoledì, ore 13:47

19enne polignanese finisce in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nascondeva la droga sotto il sellino del suo scooter.

Ieri, D.M., 19enne (originario di Polignano a Mare) è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dagli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli, diretto dal Dirigente Vice-questore aggiunto dott. Walter Lomagno.

Pare infatti che, nel corso di un’attività finalizzata al contrasto e repressione del traffico di stupefacenti, la condotta del giovane che, a bordo del suo scooter in compagnia di una minorenne, sfrecciava a velocità sostenuta per le vie cittadine avrebbe destato sospetti da parte dei poliziotti.

Una volta fermato, dalla perquisizione personale e del mezzo, gli uomini della Squadra Investigativa hanno rinvenuto ben 43 grammi di hashish che sono stati sottoposti a sequestro.

Mentre il 19enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari dopo le formalità di rito, la 17enne in sua compagnia è stata invece affidata ai genitori.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.