Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 18:47

XXX^ edizione della manifestazione del Gruppo Corteo Storico di Monopoli

Anche quest’anno, nella Domenica delle Palme, le lancette dell’orologio sono tornate indietro nel tempo per rivivere con animo sempre rinnovato la Passione vivente attraverso la XXX^ edizione della sacra rappresentazione della Via Crucis, riproposta dal Gruppo Corteo Storico di Monopoli.

Ieri sera, i più suggestivi scorci della città di Monopoli sono tornati ad essere il fulcro di un percorso in senso stretto, ma anche spirituale lungo le quindici tappe, le stazioni, della Passione di Gesù Cristo: dall’entrata in Gerusalemme all’ultima Cena, dalla preghiera nell’orto degli Ulivi all’arresto di Gesù, dal processo dei Sommi Sacerdoti a quello di Ponzio Pilato, dalla scena della flagellazione di Gesù presso la colonna dell’infame di Piazza Garibaldi alla prima ed alla seconda caduta, dall’incontro con le Pie Donne a quello con la Madonna e l’apostolo Giovanni, dalla terza caduta alla crocifissione con i due ladroni ed alla sepoltura presso la Cripta della Madonna del Soccorso.

D’altronde, sin dalla costituzione dell’associazione nel 1977, la mission del Gruppo Corteo Storico passa attraverso la promozione degli episodi più significativi della storia cristiana con particolare attenzione alla nascita, morte e resurrezione di Gesù Cristo, allo scopo di valorizzare gli aspetti più caratteristici del patrimonio folkloristico e culturale di Monopoli.

La manifestazione è stata patrocinata, ancora una volta, dal Comune di Monopoli per un importo pari a € 3.600.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.