Il “Luigi Russo” alla scoperta della storia della chiesa del Purgatorio

 

IMG-20160225-WA0032-(FILEminimizer)Domenica, ore 19:12

La mattinata del 24 febbraio trascorsa alla scoperta di uno dei monumenti più belli della città di monopoli: la chiesa della natività di Maria, nella quale ha sede l’antica confraternita del Purgatorio. Oltre 200 studenti dell’IISS “Luigi Russo” (liceo artistico, liceo musicale e Ipsiam) hanno avuto il privilegio di conoscere questo gioiello del centro storico grazie alla guida di tre esperti del restauro: la prof.ssa Monica Cannillo, che ha parlato del restauro dell’antica veste dell’Addolorata, l’arch. Raffaella Sanseverino e il dott. Vito Carella, restauratore del laboratorio “illo tempore” di Bari responsabile dei restauri, che hanno esposto gli esiti del lungo restauro dell’edificio ed in particolare dell’altare maggiore e delle tele. Gli studenti hanno partecipato con grande interesse a tutti gli interventi di storia dell’arte, restauro, storia delle tradizioni, legislazione e chimica, ma la curiosità è stata catturata in modo particolare dalla presentazione delle otto “mummie” di confratelli e di una bimba, custodite negli ambienti attigui alla chiesa.

La mattinata è stata organizzata grazie alla collaborazione del consigliere con delega alle politiche giovanili e cultura, Giorgio Spada, alla disponibilità del presidente della confraternita del Purgatorio, signor Stefano Giagulli, e del gruppo FAI (Fondo Ambiente Italiano) con il quale l’IISS “Luigi Russo” collabora per numerose iniziative come le giornate fai di primavera e le mattinate FAI per le scuole. Gli studenti, tutti appartenenti ad alcune delle undici “classi amiche fai” avranno modo di approfondire in un successivo incontro gli aspetti storico-istituzionali e archivistici grazie all’intervento di tre importanti studiosi: la dott.ssa Maria Pia Pontrelli, esperta degli archivi confraternali, il dott. Michele Pirrelli e l’ing. Gaetano Todaro, collaboratori dell’Archivio Unico Diocesano di Monopoli che hanno realizzato la monografia dedicata alla chiesa e alla confraternita, in corso di pubblicazione.    L.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.