Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 22:36

Al termine della finale di coppa disputata a Molfetta contro il Futsal Donia l’audace è uscita sconfitta al termine del secondo tempo supplementare.
Il match è stato entusiasmante, ha visto le controparti affrontarsi nell’insegna del fair play e della sana competizione.
Il match è cominciato molto intensamente, da subito le formazioni non hanno esitato a dare il meglio di loro. L’equilibrio si interrompe dopo qualche minuto a favore Futsal Donia, con un pallone vagante battuto dal calcio d’angolo che è carambolato fortunosamente in rete a seguito di un rimbalzo con il palo.
Nel resto del primo tempo la formazione monopolitana ha cercato ripetutamente il goal senza trovarlo.
Il secondo tempo inizia positivamente per la nostra formazione, pareggiando e superando la formazione ospite. Vantaggio mantenuto fino a pochi minuti dalla fine. Il Futsal Donia per primo trova il pareggio, poi nel recupero addirittura il vantaggio! Vantaggio fermato dalla nostra formazione a qualche secondo dal fischio finale. I tempi supplementari hanno visto trovare 2 reti a 4 e 2 minuti dalla fine del secondo tempo supplementare per la formazione del Manfredonia.
Sconfitta amara per la formazione monopolitana, ma il calcio è questo, in ogni caso onore ai vincitori…ricordando le parole del Mister Biasi: “le finali le perde chi ha la forza di arrivaci”.
Siamo sempre primi in campionato e cercheremo di non deludervi.
L’amarezza rimane dopo una sconfitta al termine di un match equilibrato, ormai è sfumata l’occasione, concentriamoci sul campionato senza rimpianti, abbiamo ancora un obiettivo e cercheremo di non deludervi.I rimpianti non portano vittorie, dobbiamo concentrarci e migliorare per concludere il campionato in vetta.

Ufficio stampa


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.