Nabil di Radiodervish al Polo Liceale

Mercoledì, ore 17:42

L’appuntamento è in programma per domani alle 11:05 presso l’Auditorium del Polivalente

Sarà ospite del Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, Nabil Salameh (cantautore e giornalista palestinese fondatore del gruppo Radiodervish e Al Darawish).

L’incontro si terrà domani giovedì 18 febbraio nell’Auditorium del Polivalente Liceale alle ore 11.05.

“Nabil, cantante di origini palestinesi dei Radiodervish, affermato gruppo pugliese di world-music – spiega il Dirigente Scolastico Martino Cazzorla – incontrerà le classi del nostro istituto per raccontare, anche alla luce della sua esperienza personale, la complessa questione dei rapporti tra Medio Oriente e Occidente e la rappresentazione a volte falsata della complessa problematica da parte dei media, che spesso porta alla nascita di luoghi comuni e pregiudizi”. Si tratterà di un dialogo con gli studenti che presenteranno le loro domande, le curiosità o chiederanno le esperienze personali del cantautore.

Nabil Salameh è nato a Tripoli del Libano ed è figlio di rifugiati palestinesi. Suo padre era un funzionario dell’Onu e la sua famiglia discende dalla millenaria tribù dei Quraysh. Ha studiato in un collegio greco-ortodosso nel quartiere cristiano di Tripoli, ha lavorato come giornalista e corrispondente dall’Italia per diverse testate televisive e giornalistiche del medioriente.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.