Vittoria preziosissima per la Puglialimentari Monopoli. Ancora sconfitta la D1 Hostaria la Baracca

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 23:35

Cappotto per la Maurizio Meo

Un sabato molto intenso per le tre squadre della MAURIZIO LEMBO MONOPOLI, che giocavano in contemporanea alle 18. Palazzetto pieno di gente come ai bei tempi, anche grazie alle numerose famiglie ospiti venute ad assistere dalle comode tribune del Pala Polivalente.

In C2, lo scontro salvezza con il CTT MOLFETTA, si è risolto in 9 tiratissimi incontri e stavolta oltre ai 3 punti di Vito Bianco contro Losito, De Ceglia e La Candia, si registrano le 2 vittorie di Avella e Capobianco, (dopo che lo stesso polignanese era andato vicinissimo a vincere la 1^ partita contro De Ceglia che conduceva 8-5 al 5°) contro il veterano La Candia.

Agrodolce l’esito dell’incontro in D1 contro il Tennistavolo Laterza. Partiti in vantaggio per 2-1 al 1° giro di boa, con una splendida rimonta di Asiedu su Tamborrino, da 0-2 a 3-2, nel secondo mancava un pizzico di cattiveria a Campanile che aveva la palla del 2-0 contro Lasalvia. Cosicchè nell’8° incontro, Oliva accendeva una vera e propria battaglia con Loforese, annullava due match points nel 4° che si aggiudicava per 16-14, ma poi nel 5° set non sfruttava il 9-6 e poi il 10-9, sprecando a sua volta un match point che avrebbe permesso di andare alla bella (3-5 finale)

La Maurizio Meo Monopoli invece, sembrava un in relax dopo due belle vittorie, e solo Rotondo e Signorile andavano vicini (più il primo per la verità) a fare punti contro il giovane E.C. CASAMASSIMA, dei tre Lavermicocca, Palmieri e della bravissima Leogrande.

La prossima settimana le nostre squadre saranno impegnate in trasferta : La PUGLIALIMENTARI con l’UDAS Cerignola in un match decisivo per la salvezza, cosi come le ultime fiches salvezza, se le gioca la HOSTARIA LA BARACCA a Casamassima contro la formazione “G”, mentre la MAURIZIO MEO osserverà il turno di riposo previsto nel suo girone a 7.

Ufficio stampa


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.