Basket in maschera con l’AP

basketinmaschera-picsayMartedì, ore 16:15

 

Si fa festa, è carnevale! Coriandoli, fracasso, maschere e scherzi sono alle porte e per omaggiare la festa tanto amata dai bambini e non solo, l’AP Monopoli con il Comune di Monopoli, il patrocinio del MIUR Ufficio Provinciale e del Comitato Regionale FIP, ha organizzato nei giorni 4 e 5 febbraio a Monopoli presso il Palazzetto dello sport di via Fiume un quadrangolare scolastico di basket riservato agli alunni delle scuole monopolitane frequentanti la scuola primaria di secondo grado.
Basket in maschera è il titolo dell’evento curato per l’AP dal Dirigente Responsabile Mimmo Notarangelo e dal Responsabile del settore giovanile Under 16 Angelo Malerba, durante le due giornate ci saranno quattro formazioni associate alle maschere di Arlecchino, Pulcinella, Peter Pan e Zorro che rappresenteranno i quattro Istituti che si sfideranno a suon di canestri per eleggere la “maschera” vincente.
Una festa di sport e grande divertimento per i ragazzi che inizieranno le gare giovedì 4 febbraio: alle ore 9:30 si sfideranno gli alunni degli Istituti “G. Galilei” e “V.Sofo”, alle ore 11:30 gli alunni degli Istituti “O. Comes” e “A. Volta”. Le squadre saranno miste composte cioè da giovani atleti ed atlete, la formula del torneo prevede una prima selezione tra le squadre – semifinali – che designeranno chi disputerà venerdì 5 febbraio la finale 3° e 4° posto alle ore 9:30 e la finale 1° e 2° posto alle ore 11:30. La premiazione con i trofei messi in palio dall’Ap Monopoli avverrà nel pomeriggio di martedì grasso, 9 febbraio, in occasione delle manifestazioni organizzate dal Comune di Monopoli per il Carnevale. Il presidente Ap Onofrio Lamanna che ha spostato con entusiasmo l’iniziativa evidenzia che questa «è una bella idea proposta dai Dirigenti del settore giovanile Angelo Malerba e Mimmo Notarangelo e condivisa con entusiasmo da tutta la famiglia AP Masseria Santa Teresa; la mission dell’AP Monopoli è quella di promuovere la pallacanestro, difendere e rinnovare la tradizione sportiva cittadina, promuovendo la pratica sportiva per avvicinare la collettività al basket. Il Carnevale è una buona occasione di festa, di burle e di allegria per stare serenamente insieme, meglio se su un campo di basket!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.