Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 12:36

Lingua spagnola anche a teatro. Il Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, con le classi seconde e quarte del Liceo Linguistico hanno assistito alla rappresentazione teatrale in lingua spagnola, “Tenor Deejay: el Don Juan que no te esperas”, a cura della compagnia teatrale España Teatro, presso il cinema teatro Showville di Bari, accompagnati dalle docenti Marzia Macchia e Maria Cecilia Cisneros.

L’opera si è ispirata ad un grande classico del teatro romantico spagnolo, il “Don Juan Tenorio” di José Zorrilla che ha dato vita all’archetipo del “dongiovanni”. Don Giovanni Tenorio incarna il libertino coraggioso, audace e incosciente che passa il tempo a sedurre donne specialmente sposate o illibate, per poi scontrarsi con i rispettivi uomini, dando così vita a duelli in nome dell’onore e dell’amore.

La rappresentazione, appositamente scritta per gli studenti delle scuole secondarie, si basa sull’opera classica ma è stata resa in chiave del tutto moderna e originale. Ambientata nella Spagna di oggi, la trama aiuta ad esplorare il mondo dei giovani da angolazioni inaspettate. Figura cardine è un giovanissimo Don Juan contemporaneo, deejay di fama mondiale.  Attratto dal mito del successo è disposto a tutto per ottenerlo inseguendo sogni ambiziosi ma insoddisfacenti. Cinico e disilluso, vive alla giornata senza confrontarsi con nessuno fino a che l’incontro inaspettato con le proprie radici lo ricondurrà verso una nuova coscienza di se stesso.

L’esperienza a cui hanno partecipato gli studenti si inserisce pienamente nel programma didattico di studio della lingua straniera, perché fornisce l’occasione di mettere in campo alcune delle competenze base di ascolto e comprensione della lingua, oltre a rappresentare il teatro in sé, motivo di crescita e di socializzazione. L’entusiasmo che hanno provato tutti gli alunni all’uscita dal teatro, rende questa esperienza di chiaro successo in un’ottica motivazionale e di arricchimento culturale per ognuno di noi.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.