Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 13:26

Esercitazione antincendio al Porto 

Nella mattinata odierna si è svolta un’ esercitazione antincendio all’interno del porto di Monopoli, nel corso della quale è stato simulato un incendio a bordo della nave Noura M.  Per l’esecuzione dell’esercitazione sono intervenuti, oltre al personale di terra dell’Ufficio Circondariale , anche la dipendente Motovedetta CP887, personale del Comando Provinciale dei vigili del fuoco e personale dell’ associazione Atlantis in qualità di volontari della Protezione Civile che si sono occupati dello spegnimento dell’incendio. Inoltre l’attività di esercitazione ha visto anche il coinvolgimento delle locali forze di polizia, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, dei Carabinieri  e della Polizia Municipale che hanno garantito l’interdizione dell’area in cui si svolgeva l’esercitazione e instradato il traffico veicolare al fine di garantire la pubblica incolumità. Inoltre alla simulazione hanno preso parte, collaborando attivamente,  gli operatori portuali e il personale dell’Autorità marittima del Levante.

L’esercitazione rientra fra le normali, periodiche  attività di addestramento del personale della Guardia Costiera ed è occasione per testare il coordinamento tra le diverse Amministrazioni dello Stato coinvolte nella gestione delle emergenze.

L’allarme è scattato alle ore  11.00. Scopo dell’esercitazione è stato quello di monitorare i tempi d’intervento del personale chiamato ad intervenire in caso di evento reale. Ricevuto l’allarme dalla Sala Operativa dell’ Ufficio Circondariale marittimo di Monopoli è immediatamente iniziata l’attività di gestione dell’emergenza,concretizzatasi  poi in operazioni di lotta antincendio a bordo della nave, via mare e da terra, effettuate prima da personale della Capitaneria che è intervenuto con i propri mezzi per iniziare le operazioni di spegnimento dell’incendio e, successivamente, dal personale dei VV.FF. e dell’ associazione Atlantis.

Soddisfacente il risultato finale dell’esercitazione svoltasi con la massima speditezza ed efficacia con ottime tempistiche di intervento dei vari tasselli dell’organizzazione intervenuti. Compiacimento è stato espresso dal comandante del porto ai militari alle sue dipendenze ed a tutti gli intervenuti per la professionalità dimostrata, ma anche al personale di bordo della Noura M che si è dimostrato preparato a fronteggiare eventuali situazioni di emergenza. La simulazione effettuata è stata un’ azione di grande successo che ha confermato le grandi capacità degli operatori della Guardia Costiera evidenziando come, in caso di situazioni di criticità, sia possibile, con efficacia e in sinergia con le diverse Amministrazione dello Stato, affrontare qualsiasi emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.