Incute terrore tra i condomini. Panico a Monopoli

Lunedì, ore 17:42

Mendicante si aggirerebbe di sera, spaventando la gente

Occhi e capelli scuri, statura normale, alto 1,60 mt circa, magro e con un paio di baffi.

Questo, l’identikit di un mendicante – apparentemente sulla settantina d’anni – che, da tempo, sta incutendo terrore in diverse zone della città.

Nel pomeriggio di oggi, pare che sia stato incrociato vestito di nero.

L’uomo – avvistato nei pressi della Stazione Ferroviaria, in via Vittorio Veneto, via Arenazza e vie limitrofe, ma anche a Martina Franca e Gioia del Colle – si aggirerebbe soltanto durante le ore serali per i condomini, spaventando la gente.

La tattica è la stessa: si introdurrebbe all’interno del portone principale ed urlerebbe per la tromba delle scale per attirare l’attenzione dei condomini; inoltre, camufferebbe la sua voce in quella di un bambino, affinché gli si apra la porta della propria abitazione.

Diverse segnalazioni, sarebbero così giunte al centralino di Carabinieri e Polizia, ma nessuno sarebbe ancora riuscito a fermarlo.

Il timore generale è che agisca per compiere furti in appartamento.

Per la prima volta, la notizia si sta diffondendo tramite il social network di Facebook.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.