Sabato, ore 13:09

Ha intonato “New York, New York”

“New York, New York” è il brano che ha permesso alla monopolitana Rebecca Lanzillotta di arrivare seconda alla Semifinale del concorso nazionale “Una canzone sotto le stelle” che si è tenuta, ieri sera, nella sala del ristorante “Meeting” di Copertino.

La manifestazione è organizzata da Leonardo Ciullo (responsabile per la Puglia in collaborazione con Euro Channel Tv – Verona) e collegata al concorso “Miss Sotto le stelle” (direttore generale Salvo Miraglia).

Primo posto in classifica invece per Rita Manelli che ha presentato un brano inedito; terza classificata, Desideria Carrozza.

Per l’occasione, hanno sfilato tutte le miss finaliste regionali e nazionali per aggiudicarsi la fascia speciale “Stella d’argento”.

La vincitrice, riceverà fascia e corona offerte da “Casa della sposa” di Lecce in seguito ad una seconda votazione che si terrà nella serata finale e sarà il volto della copertina del cd contenente tutti i brani dei finalisti nazionali.

È stata invece assegnata la fascia ufficiale di Miss sotto le stelle Junior a Simona Verardo.

Hanno condotto la serata Michele Placi (Mago Manuel) e la top model Mary Chittano.

Tra gli ospiti della manifestazione, importanti nomi dello spettacolo come lo showman, attore e doppiatore cinematografico Carlo Crini, il tenore Antonio Greco, l’autore e cantante Antonio Cotardo e la musicista Ida Decenvirale, il Promoter Davide Tommasi alias daddy dj -talent scout, speaker e art director di radio millionaire e il cantante Luigi Mastria che sulle note del famoso brano “Kalinifta” ha interpretato la canzone scritta da lui “Su Cilusu”.

È stata un’altra serata in cui il pubblico ha gremito la sala apprezzando l’elevata bravura dei cantanti, alcuni dei quali sono stati preparati dal M° Adriano Patera ( vocal coach, direttore d’orchestra e produttore artistico).

Sono stati consegnati i cd della compilation “Giulietta Loves Romeo” di cui ne fanno parte Marianna Grezio, Antono Sperti e Gioia Romano che si sono esibiti tra gli applausi del pubblico.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.