L’11 gennaio la magica notte dei falò. Oltre 80 “fanove” ardono in onore di Maria SS. della Vetrana

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 23:34

Appuntamento irrinunciabile anche per i monopolitani

Anche quest’anno, centinaia di monopolitani stanno assistendo ai solenni festeggiamenti in onore di Maria SS. della Vetrana organizzati dal Comitato Feste Patronali in collaborazione con l’Amministrazione Comunale della vicina Castellana Grotte, aggirandosi tra le ottanta “fanove” che ardono su tutto il territorio in questa magica notte.

L’evento è legato al ricordo della preservazione della città dalla peste del 1691, che si deve alla Madonna della Vetrana.

Alle ore 19 è avvenuta l’accensione della fanova del Santuario Madonna della Vetrana, il cui sacro fuoco è giunto in processione in Largo Porta Grande per l’accensione delle altre fanove.

Un appuntamento irrinunciabile, durante il quale si fondono falò, fede, gastronomia locale, musiche popolari e intrattenimento nella città e nell’agro.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
Martedì 12 gennaio

FESTA PATRONALE

  • ore 08:00, fuochi pirotecnici;
  • ore 18:00, Santuario Madonna della Vetrana, Messa Solenne con la Schola Cantorum “don Vincenzo Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi;
  • ore 19:00, dal Convento processione di venuta in città della Madonna;

Venerdì 15 gennaio 2016

  • ore 20:00, presso la chiesa di San Leone Magno, Concerto alla Patrona dell’associazione Banda “Castellana Grotte” diretta dal maestro Vito D’Elia;

Domenica 17 gennaio 2016

  • ore 11:00 Chiesa di San Leone Magno Messa Solenne con la Schola Cantorum “don Vincenzo Vitti” diretta da Vittorio Petruzzi;
  • ore 12:00 Processione di ritorno al Santuario;

Scarica la brochure dei falò

Scarica L’elenco dei falò

Scarica la piantina dei falò


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.