FOTO – Il Gran Concerto di Capodanno degli “Amici della Musica”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedi, ore 23:25

Straordinario successo per l’Orchestra da Camera di Stato dell’Ucraina

 

Questa sera, la prestigiosa Orchestra da Camera di Stato dell’Ucraina è stata ospite della 36^ Stagione Concertistica dell’associazione degli “Amici della Musica – O. Fiume” di Monopoli, in occasione del Gran Concerto di Capodanno in programma all’interno del Cinema Vittoria.

L’interessante programma della tradizione viennese con valzer della famiglia Strauss è stato molto apprezzato dal pubblico in sala.

L’ORCHESTRA

L’Orchestra da Camera “Harmonia Nobile” è stata fondata nel 1985 presso la Filarmonica della regione di Ivano-Frankivsk. “Harmonia Nobile” è vincitore del Concorso Nazionale (1989) e Concorso Internazionale (1993 – Grand-Prix) della musica da camera. Ha partecipato ai Festival della musica ucraina in Polonia, Bielorussia, Russia, Kazakhstan.

Nel 1996 l’orchestra si è esibita con un grande successo al programma concertistico televisivo “Classic-premiere” sul palcoscenico dell’Opera Nazionale a Kiev.

L’orchestra collabora con alcuni noti artisti e musicisti ucraini e stranieri fra cui sono da citare: B. Kotorovych, L. Shutko, S. Kravchenko (violinista), O. Hurets, F. Mustafaiev, M. Stefyuk, V. Lukyanets (cantante lirica), Direttore d’Orchestra tedesco Kristof Hagel.

L’orchestra ha fatto numerose tournée in Italia, Svezia, Belgio, Ungheria e Polonia.

Il repertorio dell’orchestra comprende le opere dei compositori di diverse epoche: barocco, classicismo, romanticismo e musica moderna.

La musica sacra del repertorio è rappresentata dalle opere di Y. Haydn – passione “Sette parole del Cristo sulla Croce”, H. Hendel – oratorio “Iuda Makkaveyn” ed altre.

Le loro esecuzioni si distinguono per la profonda interpretazione e per l’elevato livello virtuosistico di ciascun elemento dell’Orchestra.

Ma la particolare energia vitale di questa straordinaria Orchestra e in particolare del loro Primo Violino Nataliya Mandryka diventa fortemente coinvolgente nell’esecuzione delle musiche della loro meravigliosa terra Ucraina.

Il Direttore Artistico dell’orchestra è artista emerito dell’ Ucraina Oleg Hereta.

Accompagnatore/maestro concertatore è artista emerita dell’Ucraina Nataliya Mandryka.

Giuseppe CARANNANTE

Direttore d’Orchestra, Compositore e Clarinettista. Il suo vivo interesse per i vari aspetti del fare musica lo ha spinto fin da giovanissimo a studiare parallelamente clarinetto, pianoforte, composizione e direzione d’orchestra.

È diplomato in Clarinetto, Musica Corale e Direzione di Coro, in Strumentazione per Banda, in Direzione d’Orchestra per il Teatro Lirico conseguito presso l’Accademia Musicale Pescarese con il M° U. Cattini, ed ha approfondito la Direzione d’Orchestra con il M° P. Bellugi.

Inoltre ha conseguito la Laurea di II Livello in Musica Solistica presso il Conservatorio di Frosinone.

Dirige numerose orchestre sinfoniche e da camera sia di fiati che d’ archi in Italia e all’estero.

Collabora con teatri lirici realizzando numerose opere liriche italiane.

Ha eseguito la sua ELEGIA per Orchestra d’Archi in importanti festival italiani e presso le filarmoniche di Arad, Bacau, Botosani, Cluj, Ivano Frankivsk e di Chernivtsy.

Nel marzo 2009 ha eseguito in prima assoluta il suo “MIRAGE” fantasia concertante per Violoncello e orchestra d’archi e nel 2011 il suo Concerto per Violino e Orchestra d’Archi “NATALIA’S CONCERTO”.

Nell’Aprile 2013 ha eseguito con lusinghiero successo la PAVANE POUR EMERIK, mentre la sua ZENA’S SONG è richiesta ed eseguita a livello internazionale.

Compone musica di vario genere e per vari organici: da camera, per orchestra, per banda.

Inoltre ha diretto prestigiosi complessi bandistici italiani.

Ha tenuto corsi in qualità di Docente di Musica da Camera al Procida Festival, Ischia Chamber Music Festival e Accademia di Ivano Frankivsk (Ucraina).

Nell’Anno Accademico 2007/08 ha insegnato Strumentazione per Banda presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.

In qualità di clarinettista si è diplomato a Napoli con il M° S. Natale; si perfeziona con il M° G. Iuliano e presso l’Accademia Chigiana di Siena sotto la guida del M° G. Garbarino.

Da giovanissimo ha collaborato con l’Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli, con l’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole.

Attualmente dedica particolare attenzione al “Duo Bernstein” (clarinetto e pianoforte) con la pianista Rita Della Ragione, al Trio Renoir ed al “Trio Taurus” (flauto, clarinetto e pianoforte).

È presidente dell’Associazione Musicale “Symphonia Mundi” con la quale realizza tournèe con prestigiose orchestre su tutto il territorio italiano.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.