Tartaruga spiaggiata alla Caletta del Clio

Giovedì, ore 19:10

Era in avanzato stato di decomposizione

 

Questa mattina, una nostra affezionata lettrice a spasso con il suo fedele amico a quattro zampe stava passeggiando sulla Caletta del Clio, quando ha ritrovato una tartaruga della specie “Caretta Caretta” in avanzato stato di decomposizione.

Oltre ad aver allertato il centralino del locale Comando di Polizia Municipale, una chiamata è stata effettuata anche all’Ufficio Circondariale Marittimo-Capitaneria di Porto di Monopoli.

Ancora una volta, l’accaduto rimanda alla necessità di avere una maggiore sensibilità per il rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna affinché non si distruggano gli habitat delle innumerevoli specie viventi.

A maggior ragione, per quanto riguarda il fenomeno dello spiaggiamento (che si verifica quando una tartaruga, ma anche altri animali marini, smarrisce l’orientamento per le più svariate cause, arenandosi sulla spiaggia), è vitale per questi ovipari non abbandonare incivilmente rifiuti, come le più comuni buste di plastica che, nella stragrande maggioranza dei casi, inducono le tartarughe alla morte.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.