L’attenzione degli amministratori si sofferma sul miglioramento dell’accoglienza turistica

Giovedì, ore 21:13

La tassa di soggiorno servirà per potenziare la cartellonistica turistica

Oltre al miglioramento dell’arredo urbano cittadino, sarà rinnovata e potenziata anche la cartellonistica turistica e la segnaletica verticale con particolare attenzione per l’agro.

Questo, quanto stabilito nella seduta di Giunta Comunale del 10 dicembre scorso, durante la quale è stato approvato un atto di indirizzo relativo agli impieghi della tassa di soggiorno.

Rispettivamente saranno impiegati 82 e 23 mila euro.

Altri 27 mila euro serviranno invece per l’acquisto e installazione di componenti di arredo urbano e tutela ambiente e igiene pubblica (panchine, cestini di pregio, elementi di arredo, etc…) presso i luoghi di maggiore rilevanza turistica della città con particolare attenzione al centro storico).

L’attenzione degli amministratori ed in modo particolare dell’Assessore allo Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli è rivolta al miglioramento dell’accoglienza turistica: 83.775,20 sono stati infatti destinati a tal scopo: € 8.575,20 per il potenziamento degli orari di apertura ed il miglioramento della fruizione del Castello di Carlo V, € 8.000 per la realizzazione di un progetto di promozione turistica volto alla valorizzazione della civiltà rupestre, € 20.000 per la realizzazione corsi di inglese dedicati ad operatori turistici e del commercio finalizzati ad alzare la qualità dell’accoglienza rivolta ai visitatori stranieri e per l’avvio della traduzione in lingua inglese dei principali contenuti del nuovo sito turistico monopoliturismo.it, oltre a € 35.000 per la gestione coordinata dei tre infopoint turistici della città per 12 mesi a cura dell’attuale società appaltatrice del servizio di gestione dell’Ufficio Informazione e Assistenza Turistica (I.A.T.) della Città di Monopoli, selezionata dall’Area Vasta Valle d’itria e, € 12.200 per il varo del nuovo sito monopoliturismo.it con contestuale gestione, assistenza e manutenzione sperimentale per almeno 12 mesi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.