VIDEO/FOTO: A venerare Santa Lucia, la protettrice della vista

Martedì, ore 00:34

Si rinnova l’irrinunciabile appuntamento con la Fiera di Santa Lucia

Questo slideshow richiede JavaScript.

I festeggiamenti in onore di Santa Lucia sono uno degli appuntamenti religiosi più sentiti e radicati nella storia della tradizione monopolitana.

Anche quest’anno, la devozione nei confronti della santa (protettrice degli occhi, dei ciechi, degli oculisti, degli elettricisti e degli scalpellini, spesso invocata nelle malattie degli occhi) era palpabile tra i numerosi fedeli, che l’hanno venerata lo scorso fine settimana all’interno della Chiesa di Santa Lucia di Monopoli.

Al termine del triduo di preparazione alla festa, sabato scorso, una santa messa è stata celebrata dal Vescovo della Diocesi Conversano-Monopoli Mons. Domenico Padovano; è seguita la processione della sacra effige e della reliquia di Santa Lucia portata dal parroco don Oronzo Negletto, che si è snodata per le principali vie del quartiere, alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Aldo Zazzera e dei Consiglieri Comunali Cristian Iaia ed Ilaria Morga.

Tutt’intorno, una magica atmosfera offerta dalla tradizionale Fiera di Santa Lucia, che si rinnova ogni anno tra il 12 ed il 13 dicembre; un appuntamento irrinunciabile per i monopolitani, che fanno acquisti natalizi per addobbare l’albero di Natale o per ultimare il presepe. Tra le bancarelle, c’erano anche i famosi “cocchérìdde” (ciotole in terracotta) che, un tempo, i fidanzati regalavano all’amata ed alla futura suocera per conquistarne la simpatia.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.