Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 17:58

Un’opera d’arte realizzata con dovizia di particolari

Al Santo Natale è legata la realizzazione del presepe.

Una tradizione che rimane radicata nella nostra cultura, soprattutto al Meridione d’Italia.

Passeggiando nel caratteristico centro storico di Monopoli non si può fare a meno di alzare spesso lo sguardo, letteralmente rapito dalle bellezze architettoniche del nostro territorio e dei più suggestivi scorci cittadini.

Nulla sfugge perciò all’attento occhio di chi ama trascorrere del tempo ad ammirare il nostro immenso ed inestimabile patrimonio storico, artistico, archeologico e culturale che si mescola agli usi e costumi di una popolazione loquace e profondamente legata ai valori di un tempo.

Ebbene, in questo viaggio a spasso nel tempo, all’imbocco per Vico Seminario, una scritta cattura l’attenzione del passante: “PRESEPE”.

Proseguendo la suddetta viuzza, è al civico 16, la meraviglia realizzata da uno zio ed un nipote con l’uso di materiali naturali, tra cui carta, sughero e legname.

Si tratta di uno dei presepi che lasciano di stucco l’osservatore che, tra effetti luce e sonori, non sa da dove iniziare la propria osservazione; una vera e propria opera d’arte curata nei minimi particolari con dovizia.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.