12283005_10203746343177581_836567218_nGiovedì, ore 00:52

Il titolare denuncia l’indifferenza delle istituzioni

Un bottino di circa diecimila euro tra bionde, macchinari e denaro asportato dal distributore di sigarette è quello con cui, la scorsa notte, alcuni malfattori sarebbero fuggiti dopo aver svaligiato il bar KK di località Capitolo, danneggiando apparecchiature e suppellettili.

«In questi sessant’anni di attività – denuncia il titolare – abbiamo subito altri furti, all’incirca un paio, ma negli anni ‘80».

Un episodio sul quale indagano i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, che rimanda alla necessità di rivolgere maggiore attenzione alla contrada, ma più in generale all’agro cittadino.

Questo, quello che lamentano gli esercenti del Capitolo che rivendicano l’indifferenza delle istituzioni, denunciando lo stato di abbandono in cui versa uno dei più suggestivi tratti di costa pugliese.

10386377_10203740800799025_996885750910571200_nRimane così inascoltato il grido disperato che si leva anche da residenti e villeggianti, che auspicano una maggiore sensibilità delle autorità competenti, pulizia (la scorsa settimana un gatto è stato investito ed il suo corpo esanime giace ancora oggi sul ciglio della strada), rilevatori di velocità, ma soprattutto l’applicazione della legge, maggiore controllo e senso civico da parte di tutti.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.