Furto d’auto, scatta una denuncia per possesso di attrezzi atti allo scasso

Giovedì, ore 11:50

40enne bitontino sorpreso dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli

Nella notte di martedì scorso (24 novembre), gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza diretto dal Vice-Questore Aggiunto dott. Walter Lomagno hanno sorpreso un 40enne bitontino con alle spalle diversi precedenti penali, che si aggirava in città.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di possesso di attrezzi atti allo scasso configurati per trafugare autovetture, in quanto è stato ritrovato a bordo dell’auto su cui viaggiava in possesso di numerosi attrezzi atti allo scasso, trasmettitori radio ed una centralina motore proveniente da un altro veicolo. Il materiale era stato accuratamente occultato per sfuggire ai controlli.

L’operazione mirata alla prevenzione dai reati predatori (quali furti e rapine) rientra nell’ambito della quotidiana attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.