Domenica, ore 21:33

L’iniziativa ha visto protagonisti gli studenti della prima media della “V. Sofo”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oggi pomeriggio, il Rotary Club di Monopoli presieduto dal Cav. Martino Tropiano è stato impegnato in una nuova interessante iniziativa culturale denominata “Oltremare, tutte le profondità del mare”, promossa ed organizzata in collaborazione con la sezione cittadina dell’A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d’Italia), la Lega Navale Italiana di Monopoli, l’Ufficio Circondariale Marittimo-Capitaneria di Porto di Monopoli diretto dal T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo ed il G.A.C. (Gruppo di Azione Costiera) “Mare degli Ulivi”, rivolta agli studenti delle scuole medie.

I lavori della manifestazione sono stati divisi in due trance, alle quali hanno preso parte gli alunni della prima media del 1° Istituto Comprensivo “Via Dieta – V. Sofo”, seguiti dalle docenti Stefania Lippo e Rossana Pinto.

Dopo una divertente escursione in mare a bordo di cinque natanti messi a disposizione dalla Lega Navale Italiana di Monopoli, durante la quale – sfidando le intemperie – gli studenti hanno letto alcune strofe tratte da poesie inerenti all’argomento della risorsa mare e dell’immenso ed inestimabile patrimonio storico, artistico, archeologico e culturale della nostra Monopoli, il pomeriggio è proseguito all’interno della sede della Lega Navale.

Una conferenza è stata moderata dal giornalista Francesco Pepe ed ha visto l’intervento del maestro d’ascia Vincenzo Saponaro, il quale ha sinteticamente illustrato quella che era un tempo la professione del maestro d’ascia, soffermandosi sulla descrizione del gozzo monopolitano e sulle differenti tecniche di pesca, del prof. Stefano Carbonara che ha ricostruito la storia del porto cittadino ed infine, del cultore del dialetto monopolitano Antonio D’Arienzo che, oltre alla lettura di un testo in vernacolo che racchiudeva l’essenza della nostra città, ha intonato le più celebri canzoni della tradizione monopolitana; tutti e tre hanno infine donato un proprio volume alla scuola.


Nel corso dell’evento è stato altresì proiettato un video inedito realizzato da Mimmo Migailo in collaborazione con il prof. Achille Chillà per rivivere la rievocazione del tradizionale approdo della Madonna della Madia con un puntuale approfondimento sulle icone mariane, la loro provenienza, il radicato culto ed i retroscena che accompagnano i preparativi della zattera con un’intervista all’autore Umberto Saponara.

All’indomani di questa bellissima esperienza odierna, l’iniziativa “Oltremare, tutte le profondità del mare” darà vita ad un concorso che si terrà nella prossima primavera, tra aprile e maggio e che vedrà protagonisti gli studenti delle scuole di prima media che vi hanno aderito.

Il Rotary Club di Monopoli e le altre realtà coinvolte nel progetto come l’Ecomuseo della Valle d’Itria, infatti, concerteranno i dettagli per stilare il regolamento e le modalità con le quali partecipare: se con una fotografia, un disegno o un tema da scrivere.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.