Giovedì, ore 19:57

Un documento è stato protocollato per elaborare una proposta per il Natale 2015

Nella mattinata odierna, alcuni commercianti del centro murattiano hanno protocollato un documento all’attenzione del Sindaco del Comune di Monopoli, Ing. Emilio Romani, per elaborare una proposta per le festività natalizie.

Dall’epistola che vi alleghiamo qui di seguito, infatti, si evince che la decisione dell’Amministrazione Comunale di rendere più attraente e pedonale Corso Umberto al contrario della zona nei pressi di Piazza Vittorio Emanuele II, arrecherebbe notevoli disagi alle attività del centro, paradossalmente “isolate” dal circuito.

IL DOCUMENTO

I gestori delle sottoscritte attività commerciali presenti nelle vie afferenti a Piazza Vittorio Emanuele vogliono esprimerLe tutto il proprio disagio e disappunto a riguardo delle scelte che la Sua amministrazione sta mettendo in atto per le festività natalizie. Individuare come area pedonale la sola Via Umberto (oltre via Garibaldi già pedonale), illuminandola a spese del Comune, danneggia nei fatti i nostri esercizi. L’esperienza dello scorso anno ci ha dimostrato che, con Via Umberto come palcoscenico del commercio natalizio, le nostre strade si sono trasformate in semplici parcheggi e in zone commercialmente secondarie. Il Comune avrebbe tutto il nostro appoggio se investisse anche grosse somme per rendere il nostro caro “Borgo” un luogo bellissimo, luminoso e speciale in modo da attirare il turista locale per questo Santo Natale, ma quanto sta accadendo è, invece, l’ennesima dimostrazione di una sostanziale incapacità nell’ideare, programmare e realizzare azioni concrete che favoriscano e sviluppino le enormi potenzialità imprenditoriali di tutto il borgo murattiano, da sempre cuore commerciale ed economico di tutto il paese. E’ urgentissima la determinazione di un piano del traffico e dei parcheggi che consenta a tutti quelli che ormai hanno rinunciato ad avventurarsi nel centro (andando spesso in altri paesi o in anonimi centri commerciali) di poterlo fare agevolmente e comodamente. Si deve arrivare a determinare un’area più estesa, oltre Via Umberto, da rendere stabilmente pedonale (come avviene in tantissime città e paesi), individuando dei grandi parcheggi gratuiti e facilmente fruibili da cui far partire delle navette che colleghino i parcheggi stessi al centro. Si può addirittura pensare di creare, sin dalle prossime festività, un parcheggio gratuito, illuminato e custodito nell’area dell’ex Cementeria e collegarlo al Borgo, con fermate intermedie, attraverso dei mezzi pubblici, stabilendo insieme i tempi e i modi più funzionali. Il Natale è per noi commercianti l’ultimo e unico periodo dell’anno che può permetterci di affrontare la crisi economica, quella crisi che ha già portato troppi negozi, non solo nella zona, a chiudere come dimostrano la desolazione e la tristezza che provengono dai tantissimi locali sfitti, chiusi e bui che si trovano là dove prima c’era “vita e movimento”. Le strade e i marciapiedi vanno curai e puliti, l’illuminazione pubblica va cambiata, migliorata e potenziata.
Noi chiediamo solo di poter fare il nostro lavoro per continuare a dare il nostro contributo per permettere alla nostra Monopoli di essere la città più importante al sud di Bari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.