Sabato, ore 15:20

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato

Ieri sera, attimi di terrore si sono vissuti in un quartiere della periferia sud della città, dove un monopolitano, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato con l’accusa di tentato omicidio aggravato.

L’uomo avrebbe puntato un coltello da cucina alla madre che condivide con lui l’abitazione, nel corso di una furiosa lite familiare.

Sul posto, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Monopoli e gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, oltre che un’ambulanza dei sanitari del 118.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.