La Casina del Serpente diventa di proprietà comunale

DCF compatable JPEG Img
DCF compatable JPEG Img

Mercoledì, ore 12:53

Ratificato in Consiglio Comunale lo schema di transazione

Con 21 voti a favore, 2 contrari (i consiglieri comunali Barletta e Papio) e 2 assenti (Palmisano e Pennetti) il Consiglio Comunale di Monopoli nella seduta del 27 ottobre ha approvato lo schema di transazione ex art. 11 L. 241/90 relativo all’intervento di urbanizzazione delle aree in comproprietà pertinenze dell’immobile sito in Monopoli via Accademia Filosofica Ebraica (noto come la Casina del Serpente).

Come vi avevamo già annunciato nel precedente servizio intitolato “Consiglio Comunale, provvedimenti approvati“, l’assise cittadina ha ratificato in Consiglio Comunale l’atto di transazione (approvato dalla Giunta Comunale lo scorso 29 maggio) con le signore Alba Maria Angela e Alba Grazia, comproprietarie per i 5/7 (il resto è di proprietà del Comune di Monopoli) degli immobili censiti in Catasto al fg. 11 p.lle 779, 780 e 5866, a totale tacitazione di tutte le pretese afferenti il contenzioso insorto con contestuale abbandono dei giudizi attualmente pendenti in sede amministrativa e reciproca compensazione di spese ed onorari di giudizio.

La compensazione delle aree tra le parti e la definizione urbanistica della corrispondente porzione di territorio prevede, da un lato, l’acquisizione da parte del Comune di Monopoli dell’intera proprietà dell’area e, dall’altro, chiudendo un lungo contenzioso, riconosce alle germane i volumi nella aree adiacenti alla Casina del Serpente.

Con il trasferimento della proprietà della Casina del Serpente e delle aree adiacenti al Comune di Monopoli si potrà programmare il recupero dello spazio verde mentre la controparte provvederà a realizzare la viabilità della zona, la sistemazione idraulica e il collettamento delle acque.

In particolare, per quanto riguarda la viabilità, è previsto lo sfondamento e il ricongiungimento con via Accademia Filosofica Ebraica di via Nino Bixio e lo sfondamento di via Conte di Cavour (in questo caso l’accesso sarà solo pedonale) che consentirà l’ingresso nell’area a verde della Casina del Serpente.

«Dopo una discussione ventennale, il Consiglio Comunale quasi all’unanimità ha messo fine al contenzioso con la famiglia Alba che ha prodotto lo storico risultato dell’acquisizione al patrimonio comunale (e quindi di tutti i cittadini monopolitani) dell’immobile storico e dell’area prospiciente la Casina del Serpente. Finalmente possiamo progettare il futuro di quest’area strategica insieme a tutti gli attori e i cittadini che sino ad ora se ne sono occupati», afferma l’Assessore all’Urbanistica Stefano Lacatena. Che precisa: «Per quanto concerne l’accesso all’area da via Enrico Cialdini c’è l’impegno dell’Amministrazione Comunale, nel pieno rispetto della proprietà privata, a raggiungere un accordo con il privato proprietario dell’immobile affinché si possa eventualmente procedere allo sfondamento».

354 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33