Approvato il progetto preliminare per un parcheggio pluripiano

Mercoledì, ore 13:04

Via libera del Consiglio Comunale anche alla variante puntuale al Pug programmatico

Come vi avevamo già annunciato nel precedente servizio intitolato “Consiglio Comunale, provvedimenti approvati“, con 14 voti a favore, 4 contrari (i consiglieri comunali Comes, Papio, Pennetti e Suma), 2 astenuti (Napoletano e Sorino) e 5 assenti (Alba, Barletta, Iaia, Morga e Palmisano) il Consiglio Comunale nella seduta del 27 ottobre ha adottato la variante puntuale al Pug programmatico di Monopoli ex art. 12, comma 2 della L.R. 20/2001 e approvato il progetto preliminare per la realizzazione di un parcheggio pluripiano in via Marconi.

La delibera del Consiglio Comunale segue la firma dell’atto di transazione (deliberata dalla Giunta Comunale nella seduta del 1° aprile scorso)avvenuta lo scorso 22 giugno con gli eredi Corbacio per la sistemazione urbanistica di due aree attualmente separate tra loro dalla linea ferroviaria e da Via Corbacio in fregio a via Marconi. Con la firma dell’atto di transazione l’Amministrazione Comunale di Monopoli aveva accolto la proposta degli eredi Corbacio, comproprietari delle aree, diretta alla sistemazione urbanistica e pianificatoria.

È prevista la realizzazione di un fabbricato pluripiano destinato a civili abitazioni e di un autosilo (in via Marconi). Quest’ultimo sarà composto da due piani interrati destinati a box auto e depositi (privati), un piano terra destinato a locale commerciale ed ulteriori tre livelli fuori terra (oltre al lastrico solare), destinati a parcheggio auto di proprietà pubblica.

Il parcheggio pluripiano per una superficie non inferiore a 4680 mq sarà ceduto al Comune di Monopoli insieme ad un locale al piano terra per la gestione dell’autosilo.

«La chiusura della transazione con gli eredi della famiglia Corbacio è uno dei punti del programma di mandato dell’Assessorato all’Urbanistica insieme all’altro provvedimento approvato relativo all’area della Casina del Serpente», afferma l’Assessore all’Urbanistica Stefano Lacatena. Che precisa: «L’amministrazione Comunale tra il non scegliere e lo scegliere ha scelto di realizzare quei parcheggi spesso richiesti dai cittadini. Il multipiano risponde a questa esigenza, decongestionando il traffico nel murattiano e proiettando Monopoli in quella dimensione turistica che merita. Insomma, tra la parte finale di un parco (che comunque c’è) e la realizzazione di tale infrastruttura, entrambe meritevoli di identica valutazione, si è optato per la soluzione che risponde alle esigenze che questa Amministrazione Comunale considera prioritarie per la città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.