Villa Sant’Antonio, terra di nessuno

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 16:40

 

Giostre divelte dai vandali e spaccio di stupefacenti

 

In questi ultimi mesi, Villa Sant’Antonio è diventata terra di nessuno.

Tra le segnalazioni pervenute alla nostra redazione, pare che alcune di esse abbiano raggiunto anche i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Monopoli che, sovente, svolgono attività di controllo del territorio.

Le giostre del parco giochi sono state infatti divelte dai vandali, mentre uno dei due scivoli è instabile e perciò pericoloso per l’incolumità dei bambini: i segni di usura delle intemperie sono visibili sui pali in legno.

Durante il nostro sopralluogo e la raccolta del materiale fotografico, un anziano (residente in zona) si è avvicinato per denunciare di aver assistito, in più di un’occasione, allo spaccio di sostanze stupefacenti.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.