Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 12:08

Conferenza stampa sabato 10 ottobre, alle ore 11 presso il ristorante “Porto Rosso”

Sabato 10 ottobre, alle ore 11, presso il ristorante “Porto Rosso” a Monopoli sarà presentato alla stampa il calendario degli eventi de “I Laboratori del Gusto – L’isola dei pescatori”, promosso dal GAC “Mare degli Ulivi” (di cui fanno parte i comuni di Monopoli, Polignano a Mare, Mola di Bari e Fasano). Interverranno i sindaci dei quattro Comuni aderenti al Gac “Mare degli Ulivi”, i rappresentanti dell’Associazione Cuochi, degli istituti alberghieri, delle cooperative dei pescatori oltre agli stessi operatori della pesca e le loro mogli.

Intanto, martedì scorso, presso il centro polifunzionale “Musica d’Attracco” a Monopoli, si è svolto il primo evento “Chef per un giorno”. All’iniziativa hanno partecipato il presidente del GAC “Mare degli Ulivi” Pierantonio Munno, la dirigente dell’I.I.S.S. “G. Salvemini” di Fasano Rosa Anna Cirasino, la prof.ssa Alberta Blasi (in rappresentanza di Giuseppe Vernì, dirigente dell’I.P.S.S.E.O.A. “Angelo Consoli” di Castellana Grotte e Polignano a Mare), il presidente dell’Associazione Cuochi Bari Francesco Lanza, il presidente dell’Associazione Cuochi Brindisi Giovanni Semeraro e Vito Antonio Rinaldi dell’Associazione Cuochi “Trulli e Grotte”. Massiccia la presenza di docenti e studenti dei due istituti alberghieri coinvolti nel progetto. Sono intervenuti anche i presidenti delle cooperative di pescatori dei quattro Comuni aderenti al Gac “Mare degli Ulivi” insieme a molti operatori della pesca e rispettive signore. Proprio queste ultime sono state le vere protagoniste dell’evento con alcune ricette tradizionali in cui utilizzare pesce azzurro e pesce povero.

«Non posso che essere soddisfatto della manifestazione odierna. Notare l’interessamento dei giovani verso la tradizione gastronomica dei prodotti del nostro mare non può che confermarci quanto sia necessario realizzare questo tipo di progetti. Un plauso da parte mia ai pescatori e alle rispettive mogli presenti, testimoni di tradizioni che occorre tramandare alle nuove generazioni», ha sottolineato il presidente del GAC Pierantonio Munno.

Gli operatori della pesca sono stati anche “attori” in alcuni video proiettati per l’occasione in cui si sono cimentati nell’esporre alcune ricette riguardanti il pescato fresco. Toccherà ora agli istituti alberghieri scegliere proprio le ricette da preparare in occasione dei quattro prossimi eventi che si terranno a Mola Di Bari, Polignano a Mare, Monopoli e Fasano e che saranno presentati nel corso di una conferenza stampa di sabato prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.