Neurologia, in corso un importante congresso in città

CONGRESSO

Venerdì, ore 15:31

Relazionano specialisti di fama nazionale ed internazionale. IL PROGRAMMA

Da ieri e sino al 3 ottobre prossimo è in corso a Monopoli un importante congresso dal titolo “IL NEUROLOGO TRA PREVENZIONE, ASSISTENZA E COMPLESSITÁ, FRAGILITÁ, NON AUTOSUFFICIENZA DELLE MALATTIE NEUROLOGICHE CRONICHE”.

Numerosi, i relatori di fama nazionale ed internazionale come Paolo Francesco Saccà (Roma),  Leonardi Matilde (Milano),Antonia Ceccarelli (Boston), Jürg Gertsch (Berna), Davide Martino (Londra), Francesco Roselli (Monaco di Baviera), Leopold Saltuari (Innsbruk) e tanti altri.

La convention si tiene nella suggestiva cornice dell’Hotel Vecchio Mulino di Monopoli. Si tratta del nono appuntamento con il Congresso Nazionale AINAT (Associazione Italiana Neurologi Ambulatoriali Territoriali), che affronterà le principali tematiche legate alle patologie neurologiche nel quadro dell’odierna politica sanitaria, caratterizzata prevalentemente da contrazioni economiche e mantenimento della sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale.

Oltre 300 i partecipanti, tra esperti di scienze neurologiche, specialisti del settore, rappresentanti di associazioni pazienti, terapisti, infermieri, psicologi, assistenti sociali, che si alterneranno nelle tre giornate di lavori, suddivisi in sessioni plenarie, workshop, seminari, tavole rotonde, sessioni parallele e simposi.

Gli incontri ed i contributi scientifici seguiranno prevalentemente il filone medico sanitario, in cui si affronteranno i temi legati alle malattie neurodegenerative  e livelli essenziali di assistenza (LEA), complessità diagnostiche inerenti a morbo di Parkinson e malattie neurologiche croniche (cefalee, epilessia, disturbi del sonno ecc.), alta complessità diagnostica, gestione multidisciplinare e multi professionale delle malattie neurologiche croniche.

Non mancheranno, tuttavia, altre sessioni riguardanti  tutti gli altri aspetti che orbitano al panorama delle patologie neurologiche. Tra queste si segnala lo spazio dedicato all’innovazione in sanità, con l’assegnazione del “Premio Safety Management per l’informatica medica” al miglior lavoro scientifico della sessione “Informatica e neurologia. Telemedicina”, previsto sabato 3; si parlerà inoltre di cure domiciliari nella tavola rotonda dedicata dal titolo “La dimissione precoce e le cure domiciliari di complessità: il ruolo degli home care provider. Presa in carico globale del paziente nel setting di cura domiciliare”, nel quadro del piano nazionale delle demenze e delle prospettive assistenziali.

Durante il congresso si terranno workshop e simposi satellite.

 

1,996 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33